Le 11 migliori palline vaginali – Combina piacere e allenamento

Le palline vaginali rafforzano il pavimento pelvico e migliorano la vita sessuale di ogni donna! Usale come allenamento o semplicemente come sex toy per il tuo piacere.... sapranno sorprenderti!

Le 11 migliori palline vaginali

Le palline vaginali, conosciute anche col nome di “sfere di Kegel”, “palline geisha”, “Ben Wa Balls” e “sfere cinesi”, sono tra i sex toys più venduti in assoluto, grazie alla loro duplice natura. La caratteristica principale, infatti, sta nella capacità di donare piacere a chi le usa e, al contempo, di rafforzare il pavimento pelvico delle donne. Ciò si traduce in un netto miglioramento della vita sessuale nel medio e nel lungo periodo.

La stimolazione del pavimento pelvico avviene tramite le micro vibrazioni generate dalle palline, che favoriscono l’attivazione della muscolatura e l’incremento dell’afflusso sanguigno al livello delle pelvi.

Sebbene siano note anche come “palline cinesi”, si tratta di un’invenzione tutta giapponese. Le prime ad usarle, infatti, furono le cortigiane giapponesi (meglio note come geishe), che le impiegavano per migliorare il trofismo dei muscoli vaginali e, in tal modo, per riuscire a controllare meglio movimenti e sensazioni durante l’orgasmo. Grazie alla loro versatilità, l’impiego di questi oggetti non si limita al solo piacere personale, ma possono essere usate anche per le loro proprietà terapeutiche.

Palline vaginali ed esercizi di Kegel

Le palline vaginali sono piccole sfere di forma e peso variabili, realizzate in silicone o più raramente in acciaio, plastica, metallo, giada o altri materiali anallergici.

Vanno inserite nella vagina ed hanno la funzione di tonificare i muscoli che sorreggono il pavimento pelvico. È possibile trovarle nella versione singola o doppia, in quest’ultimo caso collegate tra loro da un cordino, oppure da un lembo di plastica o silicone, a seconda del modello.

Ma la caratteristica più importante delle cosiddette palline cinesi sta nel fatto che all’interno di ogni sfera ce n’è una seconda (di peso variabile, in base al modello acquistato) che, ruotando e muovendosi, produce vibrazioni in grado di stimolare i muscoli del perineo, i quali tendono a contrarsi di riflesso. Le sfere di Kegel, grazie ad un funzionamento estremamente semplice, inducono una contrazione spontanea “passiva” che, nel lungo periodo, si traduce in un aumento del trofismo e della flessibilità muscolare.

Per aumentare ulteriormente il piacere che deriva dall’uso di questi strumenti, sono state inventate speciali palline vaginali dotate di un vibratore incorporato, collegabile persino a un’app da installare sullo smartphone. Tuttavia, tali prodotti non fanno al caso di chi desidera migliorare la tonicità del pavimento pelvico. Tornando alle palline vaginali classiche, è bene sapere che questi strumenti basano le proprie capacità terapeutiche sul principio della gravità; pertanto, per non farle cadere sarà necessario contrarre adeguatamente la muscolatura pelvica.

Gli esercizi di Kegel

Ma come si usano quando l’obiettivo principale è allenare il pavimento pelvico? La procedura è semplice.

  1. Inizialmente, può essere utile aiutarsi con del lubrificante a base acqua, sebbene sia molto importante ricordare di non abusarne, in quanto semplificandone l’entrata, se ne faciliterà anche l’uscita. Il consiglio è di rilassarsi il più possibile restando comodamente sedute su un divano, quindi afferrare le palline con il pollice e l’indice e inserirle lentamente e delicatamente in vagina.
  2. Una volta che le palline sono state inserite, è possibile contrarre e rilasciare i muscoli del pavimento pelvico in maniera cadenzata. Le principianti, che non hanno ancora muscoli sufficientemente allenati, dovrebbero iniziare utilizzando una pallina singola sufficientemente leggera (quelle più indicate a tal proposito sono le sfere in silicone; meglio evitare, invece, quelle in giada o metallo, ideali per le più esperte).

Il consiglio è di cominciare con una decina di minuti al giorno ed incrementare il tempo man mano che la tenuta muscolare tende a migliorare. Per non sbagliare in fase di scelta e per personalizzare il più possibile gli esercizi impiegati, così da adattarli alle proprie condizioni e agli eventuali problemi che si vogliono risolvere, è una buona idea consultare un’ostetrica specializzata in riabilitazione del pavimento pelvico.

Ecco le migliori 6 palline vaginali presenti sul mercato

Se vai di fretta e desideri una panoramica dei migliori strumenti presenti sul mercato, puoi dare un’occhiata a questa rapidissima panoramica. Abbiamo selezionato le 6 migliori palline vaginali in relazione a precise categorie e necessità. Pronta a saperne di più? Ecco la lista dei prodotti premiati!

Le varie categorie disponibili e le esigenze individuali degli utenti

Prima di effettuare la tua scelta ti dovresti chiedere: tipo di palline vaginali cerchi? Le sfere vaginali possono essere suddivise in varie categorie, ognuna delle quali in grado di soddisfare le esigenze di una particolare fascia di utenti.

Tra le diverse tipologie vi sono anche modelli dotati di funzioni in grado di avvicinarle a veri e propri stimolatori sessuali, quali i classici ovetti vibranti e altri modelli più moderni ed originali.

1. Singole o doppie?

Tra le palline vaginali tradizionali possiamo annoverare quelle singole e quelle doppie, collegate tra loro. Queste possono essere sia tonde che ovali. Inoltre, è possibile sceglierne il peso, in modo da poter allenare gradualmente il pavimento pelvico con sfere via via più pesanti. I modelli a pallina singola sono più semplici da inserire e, quindi, più indicati per le principianti.

2. Con vibrazione

I modelli dotati di motore vibrante, invece, non vanno annoverati tra i dispositivi terapeutici, ma piuttosto considerati semplici stimolatori sessuali. I modelli dotati di telecomando consentono di attivare e disattivare la vibrazione a proprio piacimento e sono l’ideale per i giochi di coppia.

3. Materiale e design

Infine, vale la pena tener conto anche dei materiali e del design con cui tali dispositivi sono realizzati. Se è vero che esistono palline vaginali realizzate nei materiali più disparati, la scelta migliore resta il silicone di grado medico, perché facile da pulire, soffice (i modelli migliori presentano una superficie “effetto seta”) e consigliato ai soggetti allergici.

Durante l’individuazione dei prodotti e la successiva suddivisione per categorie abbiamo tenuto conto di alcune caratteristiche fondamentali, quali la solidità, il design, i benefici che se ne possono trarre, le peculiarità tecniche, il rapporto qualità/prezzo e la versatilità.

Proprio la versatilità contraddistingue le “migliori palline vaginali universali“, adatte a chiunque, dotate di buone recensioni e ideali per centrare più obiettivi contemporaneamente (piacere sessuale e scopi terapeutici).

Chi, invece, desidera un set completo di supporti di livello professionale, pensati per un allenamento progressivo, può optare per quelle professionali e studiate appositamente per l’allenamento, clinicamente testate (e quindi perfettamente sicure) e consigliate da decine di medici e ginecologi di tutto il mondo. In ogni caso, acquistare uno qualsiasi dei modelli riportati all’interno della nostra guida vuol dire andare sul sicuro e optare per un prodotto di affidabilità certa, completamente anallergico e ideale per ogni genere di obiettivo, che si tratti della stimolazione sessuale o dell’allenamento dei muscoli del perineo. Pronta a conoscere le caratteristiche più importanti delle varie palline vaginali selezionate?

La guida all’acquisto

Vediamo ora l’elenco completo delle 11 migliori palline vaginali e le relative schede prodotto. Qui troverai informazioni molto dettagliate su ciascun prodotto, in particolare sui punti di forza e le caratteristiche tecniche.

1Intimina Essential Kit

Ribbon-Miglior

Migliori palline vaginali per allenamento

Un vero e proprio personal trainer in grado di guidarti durante l’esecuzione degli esercizi di Kegel attraverso delicate vibrazioni.

Intimina-Pallina-vaginale-1000-600

Intimina ha realizzato un vero e proprio gioiello della tecnologia, con cui allenare i muscoli che sorreggono il pavimento pelvico e godere di tutti i benefici che questa condizione offre. Intimina è un dispositivo elettronico che utilizza delicate vibrazioni per guidarti durante l’esecuzione degli esercizi di Kegel.

Dimentica ogni possibile incertezza e allenati al meglio grazie a una vibrazione intermittente e ad un piccolo segnale luminoso. Facile da usare ed estremamente intuitivo, questo prodotto è capace di misurare il tono del pavimento pelvico e adattare l’intensità degli esercizi per risultati di gran lunga migliori rispetto a quelli che potresti ottenere esercitandoti per conto tuo. Avrai finalmente la possibilità di recuperare il benessere intimo e la tua salute generale, migliorando il controllo dell’area, nonché la capacità di provare sensazioni piacevoli e positive.

La confezione include anche un gel idratante realizzato con una delicata lozione priva di alcool e adatta ad ogni tipo di pelle. Inoltre, troverai anche uno spray antibatterico, da utilizzare dopo aver impiegato le sfere e ideato per eliminare tutti i germi e i batteri potenzialmente dannosi.

Perché amiamo questo prodotto?

  • Consente di ottenere miglioramenti tangibili esercitandosi per soli 5 minuti al giorno
  • Ideale per tutte le fasce d’età
  • Facile da usare ed estremamente intuitivo
  • Testato e consigliato dal Banner University Medicine Institute di Phoenix

Caratteristiche importanti

  • Include uno spray antibatterico e una crema idratante
  • Tiene traccia dei miglioramenti e propone il miglior allenamento possibile in base alle condizioni del pavimento pelvico
  • Funzionamento a batterie

2LadySystem Coni per Esercizi di Kegel

Ribbon-Miglior

Migliori palline vaginali professionali

 Il dispositivo professionale utilizzabile anche durante la normale routine quotidiana.

LadySystem-palline-vaginali-coni-2-1000-600

LadySystem mette a disposizione la maniera più semplice ed efficace per migliorare il tono dei muscoli del pavimento pelvico e per risolvere una volta per tutte un disturbo fastidioso come l’incontinenza urinaria da sforzo.

Clinicamente testato, questo prodotto firmato LadySystem offre ben 5 coni vaginali il cui peso va da 5 a 55 grammi. Testato mediante prove cliniche su migliaia di donne, è un articolo perfettamente sicuro ed efficace, in grado di garantire miglioramenti evidenti in tempi brevi.

Se gli esercizi di Kegel possono risultare più noiosi e complicati di quanto si possa pensare, con i coni vaginali LadySystem eseguirli sarà molto più semplice e naturale. Inoltre, tutti e 5 i dispositivi sono realizzati per essere utilizzati anche durante la normale routine quotidiana, sia a casa che al lavoro.

Grazie al programma di ginnastica per il pavimento pelvico post parto realizzato mediante l’uso di questi supporti, la maggioranza delle donne è riuscita a migliorare il tono muscolare nel giro di 8-12 settimane.

Perché amiamo questo prodotto?

  • Facili da usare e lavare
  • Prodotto clinicamente testato
  • Ottime recensioni

Caratteristiche importanti

  • La confezione include 5 coni vaginali con peso compreso tra 5 e 55 grammi
  • La loro forma fa sì che possano essere trattenuti comodamente grazie alla contrazione dei muscoli del pavimento pelvico

3Acvioo Set di Palline Vaginali in Silicone

Ribbon-Miglior

Migliori palline vaginali vibranti

 Il set di palline vaginali adatto sia alle principianti che alle più esperte!

Acvioo-Palline-Vaginali-2-1000-600

Acvioo propone un set formato da 3 palline vaginali per principianti e non. La confezione include una pallina in silicone singola da 47 grammi, una doppia sfera in silicone da 93 grammi, un ovulo vibrante e il telecomando WiFi per attivare e spegnere l’ovulo vibrante.

Per migliorare il tono del proprio pavimento pelvico basteranno 15 minuti di allenamento al giorno per poche settimane. Dopo il primo mese, beneficerai di tutti i vantaggi offerti da una muscolatura pelvica più forte, primo tra tutti una maggior capacità di controllare la vescica. Realizzati in silicone medico di altissima qualità, le sfere e l’ovulo vibrante risultano estremamente morbidi al tatto, 100% impermeabili e facili da pulire.

Il telecomando in dotazione può essere utilizzato per impostare una delle 10 modalità di vibrazione previste. Raccomandato da medici e fisioterapisti, questo prodotto è in grado di rafforzare efficacemente i muscoli del pavimento pelvico; e se qualcosa dovesse andare storto, il set di palline vaginali è garantito 2 anni! In caso di guasti o malfunzionamenti, è possibile chiedere il rimborso o la sostituzione gratuita del prodotto.

Perché amiamo questo prodotto?

  • Facili da usare e lavare
  • Ottimo rapporto qualità prezzo
  • Include tre prodotti in uno

Caratteristiche importanti

  • Superficie morbida in silicone soft touch
  • Palline da 47 e 89 grammi
  • L’ovulo vibrante e il relativo telecomando consentono ben 10 modalità di vibrazione diverse

4Lelo Luna Beads

Ribbon-Miglior

Migliori palline vaginali funzionalità & design

 Le palline vaginali più raffinate ed eleganti al mondo, disponibili anche nella versione total black.

LELO-LUNA-Beads-Palline-Vaginali--2-1000-600

Lelo Luna Beads è la versione sexy e raffinata delle palline vaginali. Realizzate in plastica ABS e silicone di grado medico, vibrano ad ogni tuo movimento, offrendoti una sensazione di cui presto non potrai più fare a meno. Queste sfere sono state pensate per stimolare i muscoli pelvici ed allenarti a provare più piacere durante i rapporti tradizionali.

Le due palline in plastica del peso di 37 grammi e del diametro di 29 mm sono inserite in una struttura di silicone morbido e sicuro per il corpo, la cui lunghezza massima è pari a 73 mm. All’interno delle due sfere sono inseriti altrettanti pesetti, che si spostano ed emettono una piacevole vibrazione ad ogni tuo movimento.

La versione total black delle sfere renderà i tuoi giochi erotici ancora più sensuali. Disponibili in due misure, Classic e Mini, Luna Beads sono le sfere vaginali più vendute al mondo. La versione Classic è quella preferita dalle donne che hanno già affrontato un parto naturale. Il prodotto è garantito 1 anno.

Perché amiamo questo prodotto?

  • Sono sexy e raffinate
  • Facili da smontare e rimontare, ma soprattutto perfettamente sicure
  • Sono molto versatili
  • Brand tra i più famosi produttori di sex toys

Caratteristiche importanti

  • Possono essere smontate per facilitarne la pulizia
  • Sono realizzate con silicone di grado medico e plastica ipoallergenica
  • Vengono spedite all’interno di un elegante sacchetto in velluto

5Belmalia Set con 3 Palline Vaginali

Ribbon-Miglior

Migliori palline vaginali universali

 Le palline vaginali pratiche, semplici e adatte a ogni donna.

Belmalia-Palline-Vaginali-1000-600

Se sei alla ricerca di un prodotto semplice ma versatile, hai fatto centro.

Interamente realizzate in silicone anallergico di grado medico, queste sfere sono facili da usare e da pulire. Utili per la tonificazione dei muscoli del pavimento pelvico, possono aiutare chi soffre di incontinenza da sforzo e chi desidera prevenire in maniera efficace (e piacevole) le tipiche disfunzioni della vescica durante la menopausa.

La confezione include 3 sfere di colore blu, viola e lilla, ognuna di dimensioni e peso diversi. La pallina singola ha un diametro di 3,5 cm e pesa 42 grammi; la doppia sfera presenta un diametro di 3 cm e pesa 58 grammi, mentre la seconda doppia sfera ha un diametro di 3,5 cm e pesa 68 grammi. Da sottolineare come il pesetto situato all’interno alle varie sfere emetta vibrazioni impercettibili, in grado di stimolare la muscolatura ed aumentare il piacere.

Le sfere vengono spedite all’interno di una confezione bianca, priva di immagini e didascalie, in modo da proteggere la privacy degli acquirenti.

Perché amiamo questo prodotto?

  • Facili da pulire
  • Vengono spedite all’interno di una comoda e discreta scatola bianca, pensata per proteggere la privacy del cliente
  • Robuste e resistenti
  • Permettono diversi allenamenti

Caratteristiche importanti

  • 100% silicone medico, adatto anche ai soggetti allergici
  • 3 pesi diversi: 42, 58, 68 grammi
  • Ideali per un allenamento progressivo

6Gleitzeit Palline Vaginali

Ribbon-Miglior

Migliori palline vaginali per rapporto qualità/prezzo

Il set super economico che include tutto ciò che occorre per allenare il pavimento pelvico nella maniera più comoda ed efficace possibile.

Gleitzeit--palline-vaginali-1000-600

Con le palline vaginali commercializzate da Gleitzeit, avrai la possibilità di allenare i muscoli del pavimento pelvico sia durante la gravidanza che dopo il parto, in modo da prevenire efficacemente l’indebolimento della muscolatura e migliorare la rigenerazione dei tessuti. Allenando l’area grazie a queste semplici ma efficaci sfere, riuscirai a prevenire anche la debolezza della vescica e l’incontinenza ad essa legata, soprattutto in fase di peri-menopausa e menopausa.

Insieme alla sfera singola da 36 grammi e a quella doppia da 53 grammi, la confezione include anche un flacone di gel lubrificante da 100 ml che rispetta il PH vaginale e consente di inserire più facilmente le due sfere. Economiche, pratiche, facili da igienizzare e dotate di un design che ne semplifica l’inserimento (a spirale con punta arrotondata), queste sfere vaginali rappresentano la scelta ideale per chiunque desideri rafforzare i muscoli del perineo senza ricorrere a prodotti tecnologici costosi e complicati.

Perché amiamo questo prodotto?

  • Il design a puntane facilita l’inserimento
  • Si tratta di un prodotto economico ma qualitativamente ineccepibile
  • Design accattivante

Caratteristiche importanti

  • Interamente realizzate in silicone medico e prive di giunture, per il massimo del comfort
  • Due pesi: 36 e 53 grammi
  • La confezione include due sfere (di cui una doppia) e un flacone di gel lubrificante e antibatterico

7Set da 6 palline vaginali YUECHAO

 Il cofanetto con ben 6 palline per un allenamento completo e progressivo, ma anche stimolante grazie agli accessori texturizzati.

YUECHAO-Kegel-Palline--1000-600

Un must per il piacere più puro, ma anche per un allenamento progressivo in grado di ripristinare il vigore e la flessibilità dei muscoli del pavimento pelvico dopo parto e gravidanza. Non solo offrono un ampio range di pesi, ma nella confezione troverai anche 3 diversi “cappucci” texturizzati che ne aumentano leggermente il diametro e soprattutto stimolano le pareti vaginali regalando sensazioni più intense.

Interamente realizzate in silicone medico sicuro e anallergico, le palline risultano morbide al tatto e skin friendly, grazie al loro delicato effetto seta. Facili da pulire e impermeabili al 100%, prive di BPA e dotate di certificazione FDA (Food and Drug Administration), presentano un diametro di 3 cm e un peso crescente compreso tra 30 e 140 grammi. In questo modo, potrai aumentare la difficoltà settimana dopo settimana; per ottenere i primi benefici ti basteranno poco più di 15 minuti al giorno. Nel giro di un mese sentirai la differenza.

Per un uso ottimale delle palline vaginali, raccomandiamo l’uso di un lubrificante a base acqua. Infine, per proteggere al meglio la privacy dei clienti, il packaging simula una confezione regalo originale e discreta, la cui parte esterna non mostra testi o immagini sensibili.

Perché amiamo questo prodotto?

  • Il peso massimo è di 130 grammi, più che sufficiente per sviluppare una muscolatura pelvica forte e flessibile
  • Il design ne facilita l’inserimento
  • Il cofanetto in cui vengono inviate è pratico e piacevole alla vista

Caratteristiche importanti

  • La confezione include ben 6 palline vaginali con peso variabile dai 30 ai 140 grammi
  • 3 cappucci texturizzati per la stimolazione delle pareti vaginali
  • Sono perfette per esercizi di Kegel progressivi

8Palline di Kegel AL'OFA

 La Ben Wa Ball munita di controller che uniscono l’utile al dilettevole.

alofa-palle-di-kegel-1000-600

Realizzata in silicone di elevata qualità, è perfettamente ipoallergenica, priva di BPA, 100% impermeabile (è dotata di regolare certificazione IPX7) e in grado di garantire un comfort e una sicurezza da primi della classe.

Il controller senza fili consente di scegliere tra 10 diverse modalità di vibrazione. Il dispositivo è ultra silenzioso (produce meno di 45 decibel) e facile da inserire, grazie al suo design ultra confortevole e alle dimensioni (18 x 38 mm). La caratteristica più apprezzata dagli utenti? Oltre alla morbidezza della superficie offerta dal silicone medico con effetto seta, va segnalata la possibilità di ricaricare il dispositivo collegandolo a qualsiasi dispositivo elettronico, tramite un semplice cavo USB. La ricarica dura circa 60 minuti e assicura un’autonomia di almeno 70 minuti. La garanzia di un anno e il rimborso entro 30 giorni a chiunque non fosse soddisfatto del prodotto, rendono questo dispositivo un acquisto ancor più sicuro e affidabile. Provare per credere!

Perché amiamo questo prodotto?

  • Estremamente delicato sulla pelle
  • Facile da usare
  • Controllabile tramite telecomando

Caratteristiche importanti

  • La confezione include anche un cavo di ricarica USB
  • Offre 10 tipologie diverse di massaggio

9Palline per il pavimento pelvico Amorado

 Il set di palline vaginali semplici, sicure e confortevoli.

Amorado-palline-vaginali-1000-600

Quello proposto da Amorado è un set di palline di Kegel in silicone pensato appositamente per rafforzare il pavimento pelvico. Se utilizzate con costanza, le sfere riusciranno a migliorare gradualmente la tua salute ed aumentare la forza e l’elasticità dei muscoli del perineo. Dopo un paio di mesi potrai finalmente dire addio alle perdite accidentali e goderti una migliorata capacità di controllo della vescica.

Grazie alla loro superficie liscia come la seta, queste sfere sono sicure e facili da usare. Il silicone medico impiegato è morbido e ipoallergenico, ma soprattutto in grado di garantire una sensazione assolutamente confortevole. Le palline vaginali vengono spedite all’interno di un elegante sacchetto di velluto e includono una sfera singola del diametro di 3,5 cm e del peso di 40 grammi, una sfera doppia del diametro di 2,8 cm e del peso complessivo di 56 grammi, una seconda sfera doppia del diametro di 3,5 cm e del peso di 65 grammi.

Perché amiamo questo prodotto?

  • Sono perfette per eseguire gli esercizi di Kegel
  • Sono realizzate in silicone medico ipoallergenico
  • Confezione molto carina, può essere una buona idea per un regalo

Caratteristiche importanti

  • Set ideale per principianti
  • 3 pesature: 40, 56, 65 grammi
  • Vengono spedite in un pratico ed elegante sacchetto di velluto

10PelviK Kit con 3 Coni

I coni PelviK consentono un allenamento a diversi livelli, dall’approccio iniziale all’esercizio avanzato, grazie ai diversi pesi e misure disponibili.

PelviK---Palline-di-Kegel-1000-600

I coni PelviK sono un dispositivo medico brevettato, tra i pochi ad avere sia le proprietà dei coni vaginali che delle palline di Kegel.

Raccomandati da medici e ostetriche, i coni PelviK garantiscono un’efficacia dimostrata da numerosi test clinici. Se la debolezza pelvica può causare incontinenza urinaria, prolassi, diminuzione della sensibilità e rapporti sessuali insoddisfacenti, l’uso attento e costante di questi dispositivi può rafforzare l’area e restituire tutte le funzioni naturali perse col passare del tempo.

Sono sufficienti pochi minuti al giorno, in autonomia e nel rispetto della propria privacy, per migliorare la funzionalità e il tono del pavimento pelvico, gestire o prevenire l’incontinenza urinaria da sforzo e tutte le altre disfunzioni sessuali. Grazie alla loro forma, l’inserimento risulta facilitato, così come la risalita all’interno della vagina durante gli esercizi di contrazione.

I diversi pesi permettono livelli differenti di allenamento: a parità di diametro (2,9 cm), i tre coni hanno un peso diverso (30, 47 e 65 grammi), così da poter essere impiegati per un allenamento graduale ed efficace.

Perché amiamo questo prodotto?

  • Ideali per gli esercizi di Kegel
  • Facili da pulire
  • Sono studiate proprio per gli esercizi di Kegel
  • Esternamente hanno le stesse dimensioni ma il peso è variabile

Caratteristiche importanti

  • La confezione include 3 coni di diverso peso per un allenamento graduale
  • Realizzati in materiale biocompatibile liscio e senza incisioni per evitare abrasioni durante l’uso e per una corretta pulizia
  • Prodotto clinicamente testato

11Oralloo Pallina Vaginale Vibrante con Telecomando

 Il dispositivo elettronico dotato di telecomando wireless utilizzabile fino a 15 metri di distanza.

Palline-di-Kegel-in-Silicone-Oralloo-1000-600

Il punto di forza di questo modello? Senza ombra di dubbio la copertura del telecomando wireless, in grado di funzionare fino a 15 metri di distanza. Un piccolo miracolo della tecnologia dedicato a chi desidera unire l’utile al dilettevole. Al classico allenamento per il pavimento pelvico, infatti, potrai alternare momenti di autentico piacere, da sola o insieme al tuo partner.

Oralloo è uno dei migliori acquisti che si possano fare: oltre al design ergonomico, alla facilità d’uso e alla qualità dei materiali impiegati, offre anche un packaging da primi della classe, con una scatola regalo elegante ed originale posta all’interno della confezione standard. Ideale per un regalo, la confezione è stata pensata anche per proteggere la privacy dei clienti.

Interamente realizzato in silicone medico, è in grado di prevenire efficacemente le infezioni batteriche. Inoltre, potrai conservarlo dove preferisci, compresi il bordo della vasca idromassaggio e i ripiani della doccia, in virtù della sua impermeabilità.

Perché amiamo questo prodotto?

  • Facile da inserire grazie al suo design ergonomico
  • La confezione esterna protegge la privacy del cliente
  • Permettono diversi utilizzi

Caratteristiche importanti

  • Superficie morbida interamente realizzata in silicone medico
  • Il telecomando funziona fino a 15 metri di distanza
  • Ricaricabile trmaite cavo USB

Quali sono i diversi tipi di palline vaginali? Per quali scopi possono essere utilizzate?

Quali sono i diversi tipi di palline vaginali Per quali scopi possono essere utilizzate

Le palline vaginali (eredi dirette delle cosiddette palline della geisha) sono vere e proprie sfere con peso e forma variabili. Vanno inserite all’interno della vagina e possono essere usate per regalarsi qualche momento di piacere, oppure per svolgere gli esercizi di Kegel, ideali per rafforzare il pavimento pelvico e tutti i muscoli ad esso connessi.

Al loro interno contengono una seconda sfera dotata di un peso variabile e in grado di originare impercettibili ma piacevoli vibrazioni. Sono note con tantissimi nomi diversi, tra cui palline vaginali, sfere della luna, palline cinesi, sfere vibranti, palline della Geisha, Kegel balls, Ben Wa Balls e così via. Provengono da una lunga tradizione legata al piacere e, nonostante le presunte origini cinesi, furono ideate dai giapponesi. In commercio se ne trovano diversi modelli, i quali differiscono per peso, forma e utilizzo.

Le diverse tipologie di palline vaginali disponibili sul mercato

Se alcuni modelli sono molto semplici e ricalcano la forma classica, altri si presentano come una via di mezzo tra un cono e una sfera, essendo stati creati sulla base di studi scientifici e sulle indicazioni di medici, urologi e ginecologi, allo scopo di allenare il perineo nella maniera più confortevole possibile.

Le sfere vaginali possono essere singole o doppie, in plastica, metallo, silicone, giada e, talvolta, anche in vetro (con e senza cordino).

  1. Quelle più facili da reperire sul Web e presso i negozi specializzati sono in silicone anallergico di grado medico, che le rende perfette anche per le pelli più sensibili e per i soggetti allergici. Non emanano alcun odore, sono perfettamente impermeabili e sono facili da pulire. Inoltre, il silicone medico (che nella maggior parte dei casi presenta una particolare sagomatura) garantisce un’aderenza perfetta alle pareti vaginali, semplificandone l’uso. In genere, le sfere singole pesano tra i 10 e i 40 grammi e sono ideali per le principianti.
  2. Dopo qualche giorno di utilizzo, sarà possibile passare a una sfera più pesante oppure alle palline doppie, collegate tra loro da un lembo di silicone o da un cordino. Le sfere di vetro e di metallo (ma in generale tutte quelle più pesanti) sono ideate per un utilizzo ludico e pensate appositamente per chi ha un pavimento pelvico già sufficientemente allenato.
  3. Il mercato propone anche diverse palline vaginali vibranti, che assicurano più tipologie di massaggio e sono in grado di arrecare un intenso piacere. Perfetti per i giochi di coppia e per i momenti di puro relax, lo sono un po’ meno per allenare i muscoli dell’area genitale e per eseguire gli esercizi di Kegel.

A cosa servono?

A cosa servono

Le palline vaginali classiche, singole e doppie che siano, sono l’ideale per irrobustire e mantenere inalterata l’elasticità dei muscoli del pavimento pelvico, perché in grado di stimolare la contrazione spontanea della muscolatura dell’intera regione. Inoltre, sono pensate per migliorare le capacità propriocettive, consentendo ai muscoli di lavorare in maniera più efficace.

Mantenere in salute i muscoli del perineo non solo è importante, ma addirittura fondamentale, pena il rapido indebolimento della regione e la comparsa di danni e disturbi di una certa gravità. Tra questi vale la pena segnalare l’incontinenza urinaria e una forte diminuzione del piacere sessuale.

Le cause principali alla base del rilassamento dei muscoli del perineo sono il parto e la gravidanza, determinati cambiamenti ormonali causati dall’avanzare dell’età e dal cosiddetto effetto yo-yo, che consiste nel perdere e guadagnare peso troppo rapidamente.

Anche l’abitudine ad assumere posture scorrette rientra tra le possibili cause del problema, nonostante venga spesso sottovalutata. Chiaramente, in questo come in moltissimi altri casi, prevenire è meglio che curare. Il consiglio, quindi, è di iniziare a svolgere gli esercizi di Kegel il prima possibile, possibilmente mediante l’ausilio delle sfere vaginali più adatte alle proprie caratteristiche ed esigenze.

Come funzionano?

Ogni sfera contiene al suo interno una seconda pallina di dimensioni inferiori e caratterizzata da un peso variabile a seconda del modello. La scelta del peso dipende dal proprio livello di allenamento.  La sfera situata all’interno, muovendosi, riesce a generare una piacevole e delicata vibrazione, in grado di migliorare la sensibilità dell’area e provocare un certo piacere.

Questi dispositivi sono facilissimi da utilizzare: basta inserirli in vagina finché la sfera non si trova a circa 2 centimetri di distanza dall’apertura vaginale, al di là del muscolo pelvico.

Non c’è ragione di temere alcunché: quando la sfera o il cono vaginale saranno al loro posto, infatti, parte del cordoncino continuerà comunque a sporgere, facilitandone il recupero. Ostetriche ed esperte in sessuologia ne consigliano l’uso alla quasi totalità delle pazienti e propongono loro allenamenti diversi in base alle loro condizioni fisiche e alla situazione in cui si trova il perineo.

È molto importante chiarire un concetto fondamentale, di cui tantissime donne non sono a conoscenza: sebbene inizialmente il consiglio è di impiegarle durante i momenti di relax, in realtà le palline vaginali possono essere utilizzate in qualsiasi momento della giornata, anche quando si è in posizione eretta e si svolgono le normali attività quotidiane. Quando ci si muove, infatti, il movimento della pallina interna stimola il muscolo pelvico, il quale tende a contrarsi per trattenere le sfere ed evitare che scivolino al di fuori della vagina. Si tratta di contrazioni del tutto spontanee della muscolatura intima che, non solo non provocano alcun dolore, ma che ne aumentano il tono, la sensibilità e la flessibilità. Questo genere di esercizio viene definito passivo.

Prima di acquistare una determinata pallina e iniziare con gli allenamenti, è importante chiedere consiglio a un ginecologo o a un’ostetrica che conoscano direttamente la tua situazione perineale. Chiaramente, gli esperti consigliano di cominciare sempre con esercizi più leggeri e adatti a tutte. Ecco perché le principianti dovrebbero restare sedute per qualche minuto, inserire la sfera e da sdraiate roteare delicatamente il bacino. La vibrazione del dispositivo ha la capacità di migliorare la propriocezione e risvegliare la sensibilità dei muscoli vaginali. Tuttavia, l’utilizzo principale delle palline riguarda l’esecuzione dei celebri esercizi di Kegel, che provocano la salita e la discesa della sfera attraverso una contrazione volontaria della muscolatura. Per accertarsi della reale contrazione del muscolo del perineo è necessario controllare che il cordino esegua un movimento verso l’interno e l’esterno. Il consiglio è di iniziare per gradi, senza strafare: se dovessi trovare qualche difficoltà nel contrarre i muscoli della regione perineale oppure durante l’inserimento della pallina, utilizza del lubrificante biologico a base di acqua, in modo da rendere il tutto più comodo e piacevole.

Per quanto tempo vanno tenute in posizione?

Non esiste un lasso di tempo standard. Lo scopo delle sfere è allenare il perineo in maniera delicata e progressiva, pertanto è fortemente consigliato cominciare con pochi minuti al giorno, aumentando la durata dell’esercizio col passare del tempo. Come nel caso di tutte le altre discipline fisiche, l’unica arma vincente è la costanza nel portare avanti gli allenamenti. Utilizzare le palline per un’ora o più e poi dimenticarle nel cassetto per settimane intere è completamente inutile, se non controproducente!

L’altro fattore da tenere in considerazione riguarda le condizioni di salute del pavimento pelvico. Se nutri dubbi o non sei sicura che gli esercizi di Kegel possano giovarti, consulta prima un medico specializzato (un’ostetrica o un ginecologo). Un professionista sarà in grado di consigliare l’acquisto di un prodotto specifico in base all’età, al tono del perineo e alle condizioni di salute generale di ciascun paziente. A chi è perfettamente in salute, le delicate vibrazioni o il semplice inserimento delle sfere, può provocare sensazioni molto piacevoli. Nulla vieta di usare le sfere nella propria intimità o in compagnia del partner, ma prima vale la pena sperimentarle per conto proprio, in modo da poter prendere confidenza con un dispositivo sconosciuto, ma anche per acquisire una maggior padronanza dei propri muscoli pelvici.

Come scegliere le palline vaginali più adatte alle proprie caratteristiche ed esigenze?

Come scegliere le palline vaginali più adatte alle proprie caratteristiche ed esigenze

Non esiste una regola universalmente valida. Per orientarsi meglio ecco di seguito qualche caratteristica che le palline vaginali dovrebbero o non dovrebbero avere.

  1. In generale, le sfere si dividono in singole e doppie e vengono classificate in base al loro peso.
  2. Ve ne sono poi a peso fisso (generalmente compreso tra i 20 e i 70 grammi) e a peso variabile. Le prime permettono un allenamento del pavimento pelvico in cui l’unica variabile è la durata (una sessione può durare dai 5 ai 30 minuti). Al contrario, usando palline a peso variabile (o acquistando un set formato da palline di diverso peso) è possibile modificare l’intensità del proprio allenamento.
  3. Le sfere vaginali sono composte da una o due palline. Quelle doppie pesano di più e possono tornare utili a chi ha già una certa familiarità con questi oggetti. Inoltre, raggiungono la parte più alta della vagina e quindi possono tornare utili per eseguire esercizi in posizione distesa, in modo da effettuare un lavoro percettivo che coinvolga anche la sezione alta del perineo.

Sfere vaginali: fanno per me?

Questi pratici oggetti, così come gli esercizi di Kegel, possono rivelarsi molto utili per tutte le donne, che si tratti di ragazze, donne in dolce attesa, mamme, signore in menopausa e donne più anziane. Se sei giovane, conservare una buona elasticità dei muscoli del perineo ti permetterà di:

  • migliorare la qualità della tua vita sessuale
  • evitare o ridurre possibili lacerazioni durante il parto
  • prevenire l’insorgere della cosiddetta incontinenza da sforzo

Le palline possono aiutare a recuperare la lassità del pavimento pelvico post-gravidanza e in tutti quei casi in cui sia necessario allenare il pavimento pelvico?

Le palline possono aiutare a recuperare la lassità del pavimento pelvico

Se hai già superato i 40 anni, oppure vuoi rimediare ai danni della gravidanza, le palline vaginali possono fare al caso tuo perché in grado di restituirti le condizioni pre-parto. Sebbene poco noto ai più, il pavimento pelvico è uno dei muscoli responsabili del benessere delle donne. In realtà, si tratta dell’insieme dei muscoli e dei legamenti che chiudono la cavità addominale, la cui parte più esterna prende il nome di perineo.

Il pavimento pelvico sostiene tutti gli organi pelvici, tra cui vescica, utero, uretra, vagina e retto. Non va dimenticato che tali muscoli sono anche i responsabili del piacere sessuale e tonificarli vuol dire migliorare sensibilmente la propria vita sessuale. Per adempiere ai compiti appena descritti, è necessario che l’intera struttura sia perfettamente integra, sia dal punto di vista anatomico che funzionale.

È facile immaginare come parto e gravidanza possano alterare la struttura del pavimento pelvico ed è altrettanto facile intuire come sia fondamentale eseguire attività riabilitative durante il periodo post-parto. A sottoporsi a tale iter devono essere sia le donne che non presentano alcun disturbo evidente, sia quelle che riscontrano problemi di continenza o in termini di funzionalità sessuale (dolore durante il rapporto e perdita di sensibilità nell’area).

Inoltre, se è vero che dopo il parto i muscoli del pavimento pelvico perdono di tono, è con il passare del tempo e con l’arrivo della menopausa che i sintomi tendono ad accentuarsi e la situazione a peggiorare. Di conseguenza, risulta di fondamentale importanza l’approccio preventivo.

Le palline vaginali, insieme agli esercizi di Kegel, sono uno dei metodi più semplici per prevenire eventuali disturbi legati alla gravidanza o all’età avanzata. Le palline, o i coni vaginali, possono essere indossate sia durante l’esecuzione della ginnastica pelvica sia durante altri momenti della giornata. Questi dispositivi tanto semplici quanto utili inducono i muscoli pelvici a contrarsi spontaneamente, senza che la diretta interessata se ne accorga. Indossale mentre dai da mangiare al bebè o durante una breve passeggiata: i benefici, per la tua salute intima e per la tua vita sessuale, saranno evidenti fin da subito!

Ecco 5 fattori da considerare per scegliere le palline vaginali perfette per te

Ecco 5 fattori da considerare per scegliere le palline vaginali perfette per te

  1. Mantenimento. L’uso delle sfere vaginali comincia ad essere importante a partire dai 30 anni d’età. Chiaramente, in questa fase lo scopo non è recuperare la tonicità perduta, ma conservare quella presente. Puoi utilizzarle due o tre volte a settimana, per 20 o 30 minuti e propendere per delle geisha balls classiche. Se non le hai mai usate prima, testa bene la tenuta dei tuoi muscoli pelvici, cominciando con sfere abbastanza leggere: se queste restano in posizione senza cadere, puoi pensare di incrementare il peso gradualmente, fino a passare a una sfera più pesante
  2. Post gravidanza. In questa fase è importante recuperare il tono del perineo. Durante la gravidanza, il peso del bambino e i cambiamenti ormonali tendono a coinvolgere anche il pavimento pelvico. Esistono palline vaginali utilizzabili insieme a un’apposita app, che ti guiderà step by step durante l’allenamento più indicato. Se l’uso delle palline vaginali durante la gestazione è da valutare insieme al proprio ginecologo, nella fase post-parto è possibile, anzi, consigliato, riprendere l’uso delle sfere quanto prima. Queste, infatti, aiutano i muscoli pelvici a recuperare il tono e la capacità di contrarsi e decontrarsi, ripristinando le normali funzionalità della vagina e dell’intero distretto muscolare
  3. In caso di allergie, scegli sempre delle geisha balls in silicone. Questo materiale è ipoallergenico, non emana alcun odore ed è molto facile da pulire. Al contrario, le sfere vaginali in vetro o in metallo vengono utilizzate soprattutto per i giochi erotici
  4. Per tenerle sempre pulite e in ordine e, quindi, per evitare eventuali infezioni, meglio preferire palline vaginali con una superficie perfettamente liscia, prive di incisioni o scritte, all’interno delle quali potrebbero accumularsi sporco e batteri
  5. Scopo di utilizzo. Per scegliere le sfere vaginali più adatte a se stessa, ogni donna dovrebbe chiedersi se desidera intraprendere un’attività di ginnastica perineale costante seguendo gli esercizi di Kegel, oppure se cerca soltanto un nuovo sex toys. Se intendi allenare il pavimento pelvico, punta su sfere a peso variabile, in modo da poterti allenare in maniera graduale e recuperare il pieno controllo di tutta l’area

Esistono alternative alle palline vaginali?

Chi non ha esigenze specifiche e non ha intenzione di allenare i propri muscoli pelvici, ma vuole soltanto un dispositivo per i giochi sessuali, può rivolgere l’attenzione su altri dispositivi simili. Le alternative non mancano affatto e includono oggetti interessanti, utili a trascorrere una serata piacevole sia da sole che in compagnia.

Chiaramente, discostandosi dalla scelta delle palline vaginali, l’aspetto ludico diviene preponderante, cancellando di fatto quello legato alla salute del pavimento pelvico e all’esecuzione degli esercizi di Kegel. Malgrado gli altri sex toys possano vantare fra i propri benefici alcuni vantaggi in termini di aumentata propriocezione e sensibilità, questi non sono comunque comparabili con quelli offerti dalle sfere vaginali vere e proprie.

Tra le alternative più comuni figurano senza dubbio i classici dildo, i vibratori per punto G e i vibratori di coppia.

Come vanno eseguiti esattamente gli esercizi di Kegel?

Come vanno eseguiti esattamente gli esercizi di Kegel

Gli esercizi di Kegel possono aiutarti a rafforzare i muscoli situati al di sotto dell’utero, della vescica e dell’intestino. Costituiscono un alleato prezioso contro i fastidiosi problemi di incontinenza urinaria, dovuta alla gravidanza, al parto, alla menopausa, all’obesità o a un intervento di chirurgia ginecologica. Gli esercizi di Kegel vanno eseguiti da seduti o sdraiati.

Puoi farli quando sei seduta alla scrivania, mentre stai guidando, quando riposi o mentre guardi la TV. Non si tratta di un’attività faticosa, ma le prime volte sarà importante cercare di individuare i muscoli giusti. È necessario irrigidire i muscoli della vescica e dell’ano, mentre cosce, glutei e addome devono rimanere perfettamente rilassati. Una volta appreso il movimento, esegui gli esercizi di Kegel tutti i giorni in questo modo:

  • assicurati che la vescica sia completamente vuota, quindi siediti o sdraiati
  • contrai i muscoli del pavimento pelvico tenendo la posizione per 3/5 secondi
  • rilassa i muscoli e riposa per 5 secondi
  • ripeti almeno 10 volte

Respira profondamente e rilassa il corpo quando esegui questi esercizi. Assicurati di non contrarre i muscoli dell’addome, delle cosce, dei glutei o del torace. Puoi eseguirli con o senza le palline di Kegel, sebbene queste aiutino a comprendere meglio su quali muscoli focalizzarsi. Dopo 4-6 settimane dovresti sentirti meglio e accusare meno sintomi. Continua ad eseguire gli esercizi con costanza, ma senza aumentare il numero delle ripetizioni. Potresti, invece, aumentare il peso delle sfere impiegate durante l’allenamento.

Ricorda di non praticare mai gli esercizi di Kegel mentre stai urinando. Farlo potrebbe indebolire i muscoli del pavimento pelvico e/o causare danni alla vescica e ai reni. Nelle donne, fare gli esercizi di Kegel in modo errato o con troppa forza potrebbe causare un eccessivo irrigidimento dei muscoli vaginali e provocare dolore durante i rapporti sessuali. Inoltre, ricorda che potrebbero essere necessari diversi mesi prima che l’incontinenza diminuisca. Se non sei sicura di eseguire gli esercizi di Kegel nella maniera corretta, affidati ad un fisioterapista e chiedigli consigli utili.

FAQ sulle palline vaginali

FAQ sulle palline vaginali 2

Le palline della geisha, o sfere vaginali, sono pesetti sferici o a forma di cono da inserire in vagina. Le palline vaginali fungono da sex toy ma anche da ausilio medico, in quanto allenano la muscolatura del pavimento pelvico proteggendo dall'incontinenza e migliorando la qualità della propria vita sessuale. Pertanto, le palline cinesi sono strumenti multifunzionali, con cui prevenire eventuali disturbi futuri. Una delle caratteristiche più apprezzate delle palline vaginali è che non presentano nessun effetto collaterale. Puoi usarle senza preoccupazioni di sorta, anche durante l'esecuzione dei classici esercizi di Kegel.

La loro invenzione risale a circa 3000 anni fa: l'invenzione delle geisha balls appartiene al Giappone. Il loro nome tradizionale in lingua giapponese è Rin no tama o Ben Wa e vuol dire "campane che tintinnano". All'epoca, le palline vaginali erano considerate piccoli gioielli e generalmente erano realizzate in materiali pregiati quali la giada, l'oro, l'argento o il vetro. La versione tradizionale giapponese prevedeva tre sfere d'argento cave al loro interno, collegate fra loro da una catenella. Queste sfere, di cui una riempita con del mercurio, riuscivano a provocare piccole ed impercettibili vibrazioni. Poco meno di tre secoli fa, le palline vaginali giunsero anche in Europa. La prima nazione a sperimentarle fu la Francia.

Vanno inserite come un normalissimo tampone, rilassando il più possibile il pavimento pelvico. Prima di utilizzarle, le mani vanno lavate accuratamente. Qualora non riuscissi ad inserire le sfere, ti raccomandiamo di utilizzare un goccio di lubrificante a base acqua e di non forzarne in alcun modo l'entrata. Rilassati e prenditi tutto il tempo che ti occorre. Una volta inserite, potrai restare distesa e riposare oppure sbrigare le normali attività quotidiane. La tensione dei muscoli pelvici necessaria a trattenere le sfere servirà come allenamento passivo. In alternativa, è possibile eseguire i cosiddetti esercizi di Kegel, contraendo e rilassando i muscoli pelvici in maniera lenta e controllata.

Dopo averle utilizzate, è importante pulire a fondo le palline utilizzando acqua e sapone, oppure uno speciale toy cleaner con il quale eliminare lo sporco in profondità e prevenire la formazione di germi e batteri.

Con il termine perineo si intende l'insieme dei tessuti muscolari, legamentosi e fasciali contenuti nel bacino. Per pavimento pelvico, invece, si fa riferimento all'insieme di muscoli, legamenti e fasce che costituiscono il supporto agli organi pelvici. Tuttavia, pavimento è una denominazione fuorviante, in quanto il termine fa idealmente riferimento a una forma lineare. In realtà, la muscolatura del pavimento pelvico ha la forma di un'amaca, inserendosi sulla parte interna delle ossa del bacino.

Le varianti sono tantissime, ma le tipologie fondamentali sono tre: quelle tradizionali, piccole e separate l'una dall'altra, che muovendosi tendono a roteare nella vagina; quelle con peso variabile, ideali per gli esercizi di Kegel (possono avere forme diverse, allungate come una mandorla o come un cono); vibranti con telecomando annesso, utili soprattutto per i giochi erotici e/o di coppia.

Inizialmente, si consiglia di adottare una posizione distesa che consenta di rilassare i muscoli pelvici e respirare profondamente. Non avere fretta e non ti scoraggiare se senti il corpo "respingere" le sfere: si tratta di una reazione del tutto normale. Distenditi, avvicina le palline all'apertura della vagina e spingile dentro con delicatezza. Potresti usare del lubrificante, ma senza esagerare: le sfere devono restare lì dove sono, senza il rischio che fuoriescano continuamente dalla loro sede.

Ricorda che le sfere vanno inserite al massimo della profondità affinché non arrechino nessun fastidio. Se temi che possano scivolare fuori da un momento all'altro niente paura, è questa la sensazione che devi provare; presto ti ci abituerai! Se fai troppa fatica a mantenerle dentro, ciò potrebbe voler dire che hai scelto una versione troppo pesante. Di conseguenza, ti converrà provare con sfere più leggere o con una pallina singola.

a risposta è sì! Probabilmente si tratta del miglior modo possibile per allenare i muscoli del pavimento pelvico, perché oltre alla contrazione muscolare partecipa all'allenamento anche la forza di gravità. Quando sarai in grado di percorrere un bel tratto di strada senza farle cadere, potrai passare ad una versione più pesante delle sfere.

Conclusioni

La maggior parte delle persone pensa che le palline vaginali, dette anche sfere cinesi o di Kegel, altro non siano che un banale sex toy. Senza nulla togliere ai sex toys, è sbagliato ridurre in questo modo l’importanza e le funzioni delle sfere vaginali, i cui impieghi vanno ben oltre il solo piacere sessuale. Come abbiamo appurato nel corso di questa guida, infatti, contribuiscono efficacemente a curare e a prevenire buona parte dei problemi che riguardano il pavimento pelvico, con i quali un gran numero di donne può avere a che fare nel corso della propria esistenza.

Con le palline vaginali è più semplice eseguire gli esercizi di Kegel, che consistono nel contrarre e nel rilasciare ritmicamente i muscoli del perineo, attività che contribuisce non solo a limitare la comparsa e l’aggravarsi di diversi problemi di salute, ma che può sortire anche un impatto positivo sulla vita sessuale, considerato il fatto che rafforzando i muscoli pelvici aumenta la sensibilità dell’area e migliora la qualità degli orgasmi.

Parecchie donne, inoltre, sottolineano il positivo impatto psicologico che l’uso delle sfere è in grado di sortire, grazie al rapido miglioramento della forza e della sensibilità pelvica e al parallelo ridursi dell’intensità e della gravità dei sintomi connessi alla debolezza della muscolatura, tra cui la cosiddetta incontinenza da sforzo. Senza dimenticare la capacità di questi oggetti di stimolare la libido femminile. E tu, hai già sperimentato le palline vaginali? Se non lo hai ancora fatto dai loro una chance, non te ne pentirai!