Gli 8 Migliori Vibratori Per Punto G del 2020

Il punto G non è solo una leggenda, scopri i migliori vibratori per stimolarlo!

8 Migliori Vibratori Per Punto G del

Per anni hai pensato che il punto G fosse una leggenda metropolitana o una zona accessibile solo ai più esperti o ai professionisti del settore? Non temere, l’industria del sesso è sempre in costante evoluzione e ha trovato un’ottima soluzione a questo problema: in commercio puoi trovare molte versioni di vibratori dedicati appositamente alla stimolazione del punto G.

Nonostante i molti tabù anche ancora avvolgono il mondo del sesso, nella società moderna sta diventando sempre più facile parlare di orgasmo e di sex toys, questo permette non solo di eliminare molti pregiudizi, ma anche e soprattutto di educare sempre più persone a delle sane e appaganti attività sessuali!

Sperimentare, informarsi e dialogare apertamente sono le chiavi per evolversi come coppia e per inserire i sex toys nella propria vita sessuale traendone tutti i vantaggi.

Un sex toy studiato appositamente per stimolare il punto G rappresenta un salto di qualità in merito all’orgasmo femminile! Le donne non resteranno più insoddisfatte, ma ricorda che il piacere è proporzionale alla qualità e al design dello strumento. Non tutti i vibratori sono progettati per stimolare questa zona, se vuoi una garanzia del risultato scegli uno dei vibratori per punto G classificati come migliori dell’anno e scopri quale è più adatto alle tue esigenze!

I 5 vibratori che si sono aggiudicati il nostro premio

Se non hai il tempo per analizzare ogni vibratore nel dettaglio e scoprire le sue caratteristiche, ti forniamo qui l’elenco di quelli che hanno ottenuto maggior consenso e si sono guadagnati i nostri premi:

Gli 8 vibratori migliori per stimolare il punto G

Se ti stai chiedendo quale sia il vibratore perfetto per ottenere il massimo piacere, devi sapere che gli aspetti che rendono un vibratore migliore di un altro sono molti, per questo motivo non è possibile determinare il miglior vibratore in assoluto ma piuttosto una serie di vibratori selezionati in base ai loro punti di forza e alle caratteristiche tecniche. Questo ti permette anche di scegliere il prodotto con più facilità e in base alle tue esigenze, in fondo il piacere è soggettivo e ogni donna ama sensazioni diverse.

I 5 premi che abbiamo conferito sono:

  • Miglior vibratore punto G universale
  • Miglior vibratore punto G riscaldante
  • Miglior vibratore punto G ergonomico
  • Miglior vibratore punto G silenzioso
  • Miglior vibratore punto G Premium

Che criteri di valutazione sono stati utilizzati? Abbiamo messo in relazione e analizzato tra loro tutte le caratteristiche fondamentali che un vibratore deve possedere:

Funzionalità

Un vibratore che si rispetti deve prima di tutto svolgere bene il suo dovere, cioè dare piacere. La funzionalità di un vibratore consiste nei vari livelli di vibrazione e di frequenza disponibili. La funzionalità è sicuramente uno dei principali aspetti da prendere in considerazione ma non è l’unico.

Ergonomia

Con ergonomia si intendono la forma e le dimensioni ma anche i materiali con cui è realizzato. Un buon vibratore per punto G deve richiamare le sensazioni naturali e non deve essere scomodo né troppo duro o freddo. Un vibratore ergonomico lo riconosci perché è facile da impugnare e riesci a usarlo con naturalezza perché ti provoca sensazioni che già conosci, niente attriti fastidiosi o materiali troppo duri.

Impermeabilità

Non tutti i vibratori godono di questa caratteristica che, per quanto non sembri essenziale, è ricercata da molte donne. L’impermeabilità ti permette di ampliare le possibilità di utilizzo e di concederti momenti di piacere anche sotto la doccia da sola o con il tuo partner. Non porti limiti!

Silenziosità

Un vibratore per punto G deve obbligatoriamente essere silenzioso per non rovinarti il momento o distrarti con il suo ronzio, ma non si tratta solo di una questione psicologica, un vibratore deve essere silenzioso perché è importante che tu ti goda il tuo momento di piacere senza la paura che qualcuno possa origliare o essere richiamato da un rumore sospetto.

Autonomia

L’autonomia di un vibratore viene misurata in base alla durata della batteria, al consumo quando lo tieni in stand-by e al tempo che impiega per la ricarica completa. Per quanto tempo riesce ad accompagnarti questo fedele compagno? Naturalmente è fondamentale che non si scarichi sul più bello!

Rapporto qualità-prezzo

Il rapporto qualità-prezzo misura la convenienza del prodotto, cioè quanto ti conviene acquistarlo. Quando un vibratore per punto G è conveniente significa che hai la garanzia di un’ottima funzionalità e dei buoni materiali a un prezzo davvero vantaggioso.

Naturalmente, non ci siamo basati solo sulle descrizioni tecniche promettenti dei prodotti ma abbiamo preso in considerazione anche le varie recensioni presenti sul web per verificare il grado di soddisfazione degli utenti che li hanno già testati.

Seguendo questi criteri abbiamo selezionato i 5 premi elencati sopra in modo che tu possa scegliere senza difficoltà il vibratore per punto G più adatto alle tue esigenze.

1Vibratore Oralloo

Ribbon-Miglior

Miglior vibratore punto G silenzioso

Un razzo tascabile con due motori entrambi regolabili in frequenza e un rumore inferiore ai 50dB: il tuo piccolo segreto!

Vibratore-Oralloo-1000-600

Se ami la doppia stimolazione, questo vibratore per punto G fa al caso tuo. La sua forma ergonomica lo rende molto maneggevole e i due motori indipendenti ti permettono di impostare entrambe le frequenze di vibrazione per regolare il tuo piacere al 100%. Associa la stimolazione vaginale a quella clitoridea per un’esplosione di sensazioni!

Realizzato in silicone atossico e riciclabile, puoi variare le angolazioni di utilizzo grazie alla sua flessibilità e stimolare il punto G più facilmente. Chi l’ha acquistato ci conferma che è molto semplice e intuitivo da usare, adatto anche a chi è alle prime armi con i vibratori.

Grazie alle sue dimensioni ridotte puoi facilmente portarlo con te anche fuori casa e la sua resistenza all’acqua lo rende adatto per ogni occasione. Il suo punto di forza è il design ideato appositamente per ridurre il rumore: con meno di 50dB hai il massimo della privacy per goderti in tranquillità i tuoi momenti intimi!

Cosa ci piace di questo vibratore

  • Offre una doppia stimolazione intensa per aumentare il piacere
  • Semplice e intuitivo da usare anche per chi si avvicina a questi prodotti per la prima volta
  • Il suo design è studiato per ridurre il rumore e concederti la massima privacy
  • La sua flessibilità permette di stimolare il punto G più facilmente
  • I suoi materiali sono atossici e riciclabili

Caratteristiche importanti

  • Rumore inferiore ai 50dB
  • Due motori con 10 diversi livelli di frequenza
  • Impermeabile
  • Ergonomico e flessibile

2Vibratore Mifaso

Ribbon-Miglior

Miglior vibratore punto G Premium

Potente, silenzioso, realistico e con 10 intensità diverse: questo vibratore per punto G è pensato per chi vuole il meglio!

Vibratore-Mifaso-1000-600

Questo lussuoso vibratore viene venduto in una confezione anonima molto elegante nel rispetto della privacy del cliente. Le sue dimensioni infatti ti consentono di inserirlo comodamente in borsa per concederti attimi di piacere anche nei momenti più inaspettati.

Il vibratore Mifaso darà alla tua intimità un tocco premium con il suo design elegante, la sua ampia flessibilità e, soprattutto, le 10 diverse intensità di vibrazione! Il suo corpo affusolato e liscio ti permette di impugnarlo con facilità e di manovrarlo al meglio per raggiungere le angolazioni che hai sempre sognato e per sperimentare anche qualcosa di più piccante. Mifaso è il vibratore perfetto per uscire dalla monotonia e provare a sperimentare in grande stile.

Il prezzo non è eccessivo, naturalmente parliamo di un prodotto premium e dispone anche di un’opzione davvero interessante: c’è un servizio post-vendita in caso di necessità e dubbi efficiente al 100%.

Non manca davvero nulla, questo prodotto ha vinto il premio “Miglior vibratore punto G Premium” perché ha soddisfatto le aspettative di molti utenti su più fronti: è un accessorio completo, ergonomico, realizzato con materiali di qualità e dal costo davvero interessante.

Perché acquistare questo vibratore

  • Puoi portarlo con te in ogni occasione
  • Dona sensazioni molto intense e realistiche
  • I suoi materiali sono di ottima qualità e antibatterici
  • Il suo carattere premium dona un tocco di stile alla tua intimità
  • Il suo design è di lusso con impugnatura confortevole e flessibilità avanzata

Caratteristiche importanti

  • 2 ore di autonomia
  • Servizio post vendita
  • 10 livelli di intensità diversi
  • Silenzioso
  • Impermeabile

3Vibratore EDE

Ribbon-Miglior

Miglior vibratore punto G riscaldante

Due motori e funzione di riscaldamento fino a 42°C, con questo vibratore i momenti hot non sono mai stati così caldi!

Vibratore-EDE-1000-600

Immagina una sera d’inverno, quale modo migliore per scaldarsi? Con il tuo partner potresti iniziare da un massaggio al collo o alla schiena per poi scendere sempre più giù. La funzione riscaldante di questo vibratore lo rende perfetto per dei piccanti giochi erotici ma anche per dei rilassanti momenti in solitudine. Il suo design permette la doppia stimolazione che, con l’aggiunta del calore, diventerà davvero bollente!

Se scegli il vibratore EDE hai la garanzia di rispettare la natura perché è realizzato con materiali riciclabili ed ecosostenibili, atossici e inodori. Le sue 10 modalità di vibrazione propongono ritmi con picchi crescenti oppure ritmi costanti nel tempo: a seconda dell’angolazione puoi scegliere l’intensità più adatta ai tuoi gusti. Insomma, con questo vibratore le possibilità di gioco sono infinite.

Perché questo vibratore si merita un premio

  • Grazie alla funzione riscaldante puoi provare sensazioni che altri vibratori non ti offrono
  • Permette la doppia stimolazione grazie al suo design con 2 motori
  • Chi l’ha provato conferma che la stimolazione è insuperabile
  • I materiali sono tutti riciclabili ed ecosostenibili
  • È perfetto per dei momenti piccanti in coppia o da soli
  • La sua funziona riscaldante lo rende perfetto anche per i massaggi relax

Caratteristiche importanti

  • Funzione riscaldante fino a 42°C
  • Rumore inferiore ai 50dB
  • Impermeabile
  • Doppio motore con 10 diversi tipi di vibrazione

4Vibratore Loveryoyo

Ribbon-Miglior

Miglior vibratore punto G universale

Con le sue dimensioni portatili, la batteria ricaricabile e i materiali di qualità, questo vibratore è uno dei più amati sul mercato!

Vibratore-Loveryoyo-1000-600

Questo vibratore per punto G è molto leggero e puoi portarlo con te in ogni occasione: è sempre il momento giusto per concedersi un po’ di intimità da soli o in coppia. Dispone di un motore molto silenzioso che puoi comodamente regolare per scegliere il tipo di vibrazione che più ti piace.

Ha un’impugnatura molto maneggevole ed è comodo da utilizzare, gli utenti che l’hanno già acquistato confermano che le dimensioni sono ottime e la morbidezza è molto realistica. Questo vibratore ha un design studiato per la doppia stimolazione, interna ed esterna, e un simpatico led che accompagna ogni cambio di vibrazione.

Gli utenti sono rimasti molto affascinati dal colore accattivante e dalla qualità dei materiali che non solo sono antibatterici ma hanno una consistenza che rende l’utilizzo particolarmente piacevole.

Cosa ci ha colpito di questo vibratore

  • Ci sono molte recensioni positive in merito all’effetto realistico
  • La durata della batteria è ottima e la ricarica è molto rapida
  • Permette la doppia stimolazione, interna ed esterna
  • I suoi colori sono molto accattivanti
  • Ha un corpo molto morbido e flessibile
  • Le sue dimensioni ridotte e la confezione anonima ti permettono di portarlo sempre con te

Caratteristiche importanti

  • 10 diversi tipi di vibrazione
  • Silenzioso
  • Ottima autonomia
  • Impermeabile
  • Materiali di qualità e sicurezza al 100%

5Vibratore Kissplay

Ribbon-Miglior

Miglior vibratore punto G ergonomico

9 diverse vibrazioni e un design studiato per stimolare il punto G e il clitoride contemporaneamente: un alleato perfetto!

Vibratore-Kissplay-1000-600

Ha un design molto particolare pensato apposta per avvolgerti di piacere: un lato del vibratore stimola direttamente il punto G mentre l’altro lato poggia sul clitoride per una stimolazione esterna. La doppia stimolazione favorisce l’orgasmo. Non solo! Con un semplice tasto posizionato sulla curvatura del corpo del vibratore puoi scegliere tra 9 diverse modalità di vibrazione.

Il silicone antibatterico lo rende molto comodo da usare e particolarmente piacevole per la sua tonica morbidezza. Si ricarica tramite USB magnetica, questo è un grande punto a suo favore perché non avendo slot per la ricarica è completamente impermeabile e anche molto comodo da pulire senza dover far attenzione agli ingressi delle USB. Con un lavaggio rapido sei subito pronto per un nuovo round!

La sua flessibilità lo rende ideale per entrambi i partner, puoi usarlo per giocare in compagnia oppure per i momenti di intimità in solitudine, inoltre, grazie alla sua forma arrotolata puoi portarlo sempre con te.

Perché è un ottimo vibratore

  • La sua forma e il design sono studiati per una doppia stimolazione profonda e personalizzata
  • È ideale per entrambi i partner
  • Puoi portarlo sempre con te grazie alle dimensioni ridotte
  • Chi l’ha provato dice di aver scoperto i piaceri della vita
  • È molto comodo e pratico da pulire

Caratteristiche importanti

  • 9 modalità di vibrazione
  • Ricarica magnetica
  • Impermeabile
  • Peso di soli 110g

6Vibratore LouvivaIT

Ottimi materiali, doppia stimolazione, 10 livelli di vibrazione regolabili e costo accessibile: a questo vibratore non manca nulla!

Vibratore-LouvivaIT-1000-600

Questo vibratore per stimolare il punto G non ha punti deboli! I materiali sono di ottima qualità, antibatterici, inodori e atossici e la sua flessibilità permette anche le angolazioni più estreme. Un unico motore anima l’intero corpo con 10 frequenze regolabili e il suo design permette la doppia stimolazione alla stessa frequenza.

Per la manutenzione è sufficiente pulirlo con acqua e sapone dopo ogni utilizzo. Un punto a suo favore è la garanzia di 6 mesi che nei prodotti tecnologici è sempre apprezzata: molti utenti l’hanno considerata vantaggiosa e affidabile.

Regalati attimi di piacere, il vibratore per punto G LouvivaIT è perfetto per concedersi momenti inaspettati in qualunque luogo, vivi la tua intimità senza tabù! Anche il tuo partner ne sarà felice, potete usarlo nei preliminari e sfruttare tutte le sue potenzialità, ricorda che la complicità è essenziale per raggiungere il massimo del piacere.

I punti di forza di questo vibratore

  • Il suo design permette la doppia stimolazione a varie frequenze
  • La qualità dei suoi materiali è ottima
  • È inodore, atossico e antibatterico
  • Il suo rapporto qualità-prezzo è molto interessante
  • Gli utenti che l’hanno già provato hanno lasciato recensioni molto positive

Caratteristiche importanti

  • Singolo motore con 10 livelli di frequenza
  • Garanzia di 6 mesi
  • Impermeabile
  • Ergonomico ideale per la doppia stimolazione

7Vibratore FIDECH

Ottima flessibilità, doppia stimolazione e un rumore inferiore ai 50dB, questo vibratore garantisce una funzionalità eccellente e una stimolazione a dir poco senza limiti!

Vibratore-FIDECH-1000-600

Questo vibratore è realizzato in silicone antibatterico e ha una consistenza morbida e un collo flessibile, ti permette di regolare i movimenti e le angolazioni come più ti piace assecondando il tuo corpo. Mette a disposizione 10 diversi tipi di vibrazione, inizia dalle basse frequenze e aumenta gradualmente l’intensità per accompagnare il tuo corpo in un’esplosione di piacere. Grazie alle sue dimensioni ridotte puoi facilmente portarlo sempre con te in una borsetta e approfittarne anche nei momenti più inaspettati!

Questo vibratore è uno dei più apprezzati dagli utenti perché regala sensazioni realistiche e lo si trova in commercio ad un prezzo davvero accessibile. La sua forma adatta per la doppia stimolazione, inoltre, lo rende perfetto e universale, perfetto per ogni tipo di esigenza.

Rispetto alla maggior parte dei vibratori presenti sul mercato, non si carica tramite USB ma con due batterie AA: è l’ideale per accompagnarti nei tuoi viaggi senza doverti portare caricabatterie e cavi nella borsa, non solo, secondo molti utenti poterlo ricaricare con le batterie è molto comodo quando capita di non poterlo ricaricare in pubblico.

Perché amiamo questo vibratore

  • Puoi portarlo ovunque grazie alle dimensioni ridotte
  • Il collo flessibile facilita la stimolazione del punto G e del clitoride nello stesso momento
  • Chi l’ha acquistato adora la sensazione realistica di questo vibratore
  • La sua carica a batterie è comoda se non vuoi portare con te cavi e caricabatterie

Caratteristiche importanti

  • 10 livelli di vibrazione
  • Materiali antibatterici
  • Impermeabile
  • Ottima ergonomia
  • Carica a batterie

8Vibratore REESDATASOL

Ergonomico, silenzioso, 2 ore di autonomia e impermeabile: tutto il piacere che vuoi in ogni momento!

Vibratore-REESDATASOL-1000-600

Il punto di forza di questo vibratore sta nel manico, ha un’impugnatura in stile premium molto comoda da maneggiare e che si presta bene a ogni tipo di inclinazione. Le sue dimensioni ridotte, l’ergonomia e la sua autonomia mandano un unico e inequivocabile messaggio: usami quando vuoi, dove vuoi.

La doppia stimolazione, infatti, può risultare scomoda se non sei in un posto spazioso e confortevole, ma non per questo vibratore! L’impugnatura ergonomica e rigida ti permette di gestirlo meglio rendendo semplici anche quelle posizioni che con altri vibratori sarebbero impossibili o richiederebbero una buona dose di elasticità.

Non serve essere ballerine per concedersi attimi di piacere in posti scomodi, questo vibratore rende tutto più semplice.
Ovviamente non è pensato solo per i momenti fuori porta, con la sua certificazione IPX6 puoi usarlo anche in doccia o nella vasca per terminare la giornata con un bel bagno rilassante.

Cosa ci piace di questo vibratore

  • Il suo design ergonomico lo rende perfetto anche nei luoghi più inaspettati o scomodi
  • Puoi variare l’angolo di inclinazione e l’intensità più comodamente grazie all’impugnatura rigida
  • Chi l’ha provato ci conferma che consente una doppia stimolazione, interna ed esterna, molto intensa
  • Molto flessibile e maneggevole, trovare il punto G non è mai stato così facile!

Caratteristiche importanti

  • Impermeabile
  • Rumore inferiore ai 50dB
  • 10 modalità di vibrazione
  • 2 ore di autonomia
  • Ergonomico

Come usare in modo corretto il vibratore e come prendersene cura

Come usare in modo corretto il vibratore e come prendersene cura

All’inizio è normale dover prendere confidenza con il vibratore e scoprire le frequenze e le intensità più adatte a te, non dimenticare che questi argomenti sono ancora soggetti a molti tabù e spesso ci si ritrova a cercare informazioni in rete piuttosto che chiedere consigli alle amiche o a degli esperti.
Vediamo allora come devi usarlo senza paura di farti male e di che tipo di manutenzione ha bisogno.

Come usare il vibratore per punto G

Prima di tutto, in particolare se sei alle tue prime esperienze con i vibratori, ti consiglio di associare un buon lubrificante per renderlo più scorrevole ed evitare che l’attrito possa causare irritazioni. Questo facilita l’ingresso in vagina e ti permette di iniziare subito con una penetrazione anche se non sei ancora molto eccitata. Il nostro corpo, infatti, produce autonomamente delle sostanze lubrificanti per facilitare l’ingresso del pene, ma questo avviene solo in caso di eccitazione.

Ecco perché i preliminari sono così importanti! I lubrificanti più indicati per uso vaginale sono quelli a base d’acqua perché non sono aggressivi né sulle mucose vaginali né sui componenti in silicone del vibratore. Come probabilmente sai, esistono molti tipi di lubrificanti: a base d’acqua, a base di silicone o a base oleosa, se hai bisogno di maggiori informazioni sul loro utilizzo puoi trovare tutti i consigli su questo sito.

I vibratori per punto G hanno una forma allungata e appiattita anteriormente proprio per raggiungere questa zona nota come G-spot, quindi non dovresti incontrare difficoltà durante l’utilizzo, ma per una stimolazione più mirata puoi premere con la mano sopra il monte di venere. In questo modo dall’interno ti sarà più semplice raggiungere il punto G e ottenere delle sensazioni molto più intense! Il consiglio è di iniziare con vibrazioni di minore intensità e di aumentarle man mano che si procede. In caso di necessità, puoi lubrificare ulteriormente durante l’utilizzo.

Non esistono dei veri e propri manuali per usarlo correttamente, con l’esperienza capirai cosa ti piace di più e imparerai ad ascoltare e assecondare il tuo corpo, ogni donna è diversa e ha preferenze soggettive.

Il vibratore è un ottimo strumento che ti accompagna nella vita e ti aiuta a conoscere te stessa e la tua sessualità.

Manutenzione del vibratore per punto G

Per una corretta igiene, il vibratore va lavato prima e dopo ogni utilizzo. I vibratori sono costituiti da materiali non porosi per evitare che si annidino batteri, ma la sola qualità dei materiali non può ovviamente garantire l’igiene e la sterilità del prodotto. Esistono in commercio dei toy cleaner specifici da utilizzare, in mancanza di questi puoi lavare il tuo vibratore semplicemente con acqua e sapone neutro e lascarlo asciugare all’aria oppure asciugarlo con un panno pulito. Durante il lavaggio assicurati di lavare ogni parte del vibratore, anche quelle che non sono entrate in contatto con le mucose e presta attenzione a non bagnare eventuali ingressi USB.

Quali tipi di vibratori per punto G esistono?

Quali tipi di vibratori per punto G esistono

Nonostante la funzione sia la stessa, esistono 3 tipi di vibratori per punto G a seconda del tipo di stimolazione che ti piace di più. Come viene spiegato nel dettaglio su questo sito specializzato, tutti vanno a sollecitare il famoso G-spot, quell’area nella parte anteriore della vagina, ma a seconda della forma del vibratore le sensazioni sono diverse.

Vibratore per punto G: classico

Vibratore per punto G classico

Si distingue dai normali vibratori per la sua punta più grossa e appiattita che va a premere sul punto G che si trova sulla parete anteriore della vagina. La forma di questi vibratori difficilmente è dritta come un pene normale, in genere è ricurva per creare pressione sul G-spot e per stimolarlo durante la penetrazione.

Se desideri un’esperienza più simile al vero, esistono alcuni modelli molto realistici dal punto di vista anatomico e della consistenza. Il vibratore per punto G classico in genere è il punto di partenza perfetto per chi inizia ad avvicinarsi al mondo dei sex toys: è semplice da usare, facile da pulire e non crea imbarazzo nemmeno tra dei partner giovani che devono ancora costruire la loro complicità.

Vantaggi

  • Esperienza realistica
  • Facile da utilizzare
  • Design ideato per stimolare il punto G
  • Ottimo sex toy per chi è alle prime armi

Vibratore per punto G: rabbit

Vibratore per punto G rabbit

Questo vibratore per punto G si distingue dal modello classico per la presenza di una protuberanza anteriore che lo fa somigliare a due orecchie di coniglio a cui deve appunto il nome. Oltre a stimolare il punto G va a stimolare anche il clitoride per una sensazione più intensa e personalizzata.

Esistono moltissime varianti del vibratore rabbit: alcune hanno un’ulteriore orecchia posteriore per la penetrazione anale, altre invece sono prive di manico e si prestano alla doppia stimolazione solo attraverso le vibrazioni. Anche in questo caso, devi scegliere in base ai tuoi gusti, permettiti di sperimentare per capire cosa ti piace di più e poi scegli il modello che più ti si addice.

Vantaggi

  • Doppia o tripla stimolazione
  • Esperienza più personalizzabile
  • Moltissimi modelli tra cui scegliere

Vibratore per punto G: ovetto vibrante

Vibratore per punto G ovetto vibrante

Questo piccolo vibratore a forma di uovo viene inserito in vagina e il vantaggio è che puoi posizionarlo alla profondità che tu desideri. In questo modo puoi stimolare il punto G attraverso le sue vibrazioni. Spesso sono dotati di un sistema che consente di controllarli da remoto tramite un telecomando wireless per variare il tipo e l’intensità della vibrazione.

Una grande comodità: puoi indossarli quando vuoi e azionarli in qualsiasi momento grazie al pratico telecomando! Anche di questo modello esistono molte varianti: alcuni sono costituiti da più palline collegate tra loro, altri invece da uova dalle dimensioni più allungate.

Vantaggi

  • Controllo da remoto
  • Puoi posizionarli alla profondità desiderata
  • Puoi indossarli e azionarli quando vuoi

Ricorda che all’interno della coppia è molto importante che entrambi i partner si sentano a loro agio usando dei sex toys, se alcuni creano imbarazzo è meglio optare per dei modelli diversi. Parla con il tuo partner senza tabù e decidete insieme cosa vi piacerebbe provare, non abbiate pregiudizi, la complicità e la serenità sono fondamentali per lasciarsi andare.

10 consigli per trovare il vibratore punto G più adatto a te

consigli per trovare il vibratore punto G più adatto a te

Si sa, ogni donna è diversa e la scelta del proprio vibratore è assolutamente personale. Magari una tua cara amica te ne ha consigliato uno eccezionale che le fa provare sensazioni da capogiro, ma non è detto che anche a te faccia lo stesso effetto! In generale, ci sono una serie di punti da prendere in considerazione e che possono aiutarti nella scelta del vibratore per punto G più adatto alle tue esigenze.

1. Dimensioni

Le dimensioni non contano? I vibratori per punto G sono tutti studiati per stimolare il G-spot e ne esistono di vari tipi e forme. Valuta cosa stai cercando: vuoi un prodotto da usare a casa nei momenti di relax o da portare sempre con te per approfittare degli attimi di intimità? Nel primo caso puoi orientarti su vibratori di dimensioni maggiori, magari i modelli a coniglietto che stimolano anche il clitoride per una doppia stimolazione; nel secondo caso invece ti è più utile un modello piccolo e portatile senza dover rinunciare alle sensazioni!

2. Rumore

Un vibratore troppo rumoroso potrebbe metterti in imbarazzo in situazioni delicate o potrebbe distrarti nei momenti di intimità. Se ami proteggere la tua privacy assicurati di acquistare un vibratore non troppo rumoroso. I migliori modelli hanno un rumore inferiore ai 50 dB, questo li rende perfetti se condividi la casa con altre persone o se vuoi usare il tuo nuovo compagno di viaggio mentre sei in viaggio. Non rinunciare, però, al modello dei tuoi sogni per via del rumore: se metti un preservativo sul vibratore puoi attutire il ronzio che emette e allo stesso tempo lubrificarlo!

3. Rapporto qualità-prezzo

Se sei alle tue prime esperienze con i vibratori e non hai ancora un modello preferito o una marca che ti ha conquistato, il consiglio è sempre quello di orientarsi verso qualcosa di economico e prestante. Affidati alle recensioni degli utenti che hanno provato il prodotto prima di te per valutare la qualità dei materiali e delle prestazioni, per quanto riguarda la soddisfazione, invece, quello è un dato del tutto soggettivo. Tra gli 8 migliori vibratori per punto G ne puoi trovare alcuni con un ottimo rapporto qualità-prezzo, consulta le schede tecniche per conoscere tutte le funzionalità dei prodotti e trovare quello più adatto alle tue esigenze.

4. Impermeabilità

Può sembrare una funzione superflua ma non lo è affatto. Non puoi sapere quando ti verrà voglia di divertirti un po’ con il tuo nuovo compagno di intimità: e se fosse proprio sotto la doccia? O durante un bagno caldo la sera? Non porti limiti! Un buon vibratore deve permetterti di vivere la tua sessualità ovunque e senza preoccupazioni. Esistono moltissimi modelli impermeabili in commercio con anche degli slot appositi per l’ingresso USB per evitare che entri in contatto con l’acqua.

5. Autonomia

In media i vibratori hanno una autonomia che va dalle 2 alle 5 ore, dipende dal modello e dal tipo di carica. Alcuni hanno delle batterie interne che devono essere sostituite, altri invece si caricano tramite cavo USB. Se non hai particolari esigenze e pensi di farne un uso principalmente casalingo non dovresti avere problemi per quanto riguarda l’autonomia, ma se invece hai intenzione di usarlo fuori casa in ambienti in cui potrebbe rivelarsi imbarazzante metterlo in carica accanto a una presa della corrente, scegliere un modello con una buona autonomia può fare la differenza!

6. Materiali

La qualità dei materiali è un punto molto importante da prendere in considerazione. La maggior parte dei vibratori sono costituiti da materiali atossici e antibatterici, alcuni brand propongono anche vibratori in materiali ecosostenibili. Assicurati, anche consultando le recensioni di altri utenti, che il prodotto sia di qualità perché dei materiali scadenti potrebbero provocare irritazioni o addirittura risultare tossici per le mucose vaginali. Nella scheda tecnica del prodotto di solito trovi tutte le informazioni che ti servono a riguardo, ma se vuoi documentarti sull’argomento qui trovi tutte le informazioni utili sulle norme igieniche, sui materiali da evitare e su quelli da prediligere.

7. Vibrazione

La principale funzione del vibratore è, appunto, vibrare. Ogni modello propone stili di vibrazione diversi. Questo aspetto è molto soggettivo, più userai il vibratore e più capirai cosa ti piace e, perché no, anche cosa ti manca. La maggior parte dei modelli dispone di circa 10 tipi di vibrazione differenti, dalle meno intense alle più intense; se invece hai già le idee chiare e cerchi uno stile in particolare, nelle informazioni sul prodotto vengono sempre descritte le varie vibrazioni disponibili in modo che tu possa orientarti verso i modelli che possono soddisfarti di più.

8. Velocità

Un vibratore che si rispetti non propone solo vari tipi di vibrazione ma anche velocità diverse! Sarebbe un po’ noioso stimolarsi sempre alla stessa velocità, anzi, poter aumentare la velocità è molto importante per incrementare anche il grado di eccitazione e avvicinarsi all’orgasmo. Anche questo è un dato molto soggettivo e non a tutte le donne piacciono le stesse cose, però una buona gamma di velocità diverse è fondamentale. In fondo, potresti sempre aver voglia di provare qualcosa di nuovo ogni tanto!

9. Ergonomia

I vibratori per punto G sono tutti studiati per raggiungere e stimolare il G-spot, ma non sono tutti uguali! Alcuni propongono anche la stimolazione clitoridea attraverso un prolungamento anteriore, altri invece propongono la stimolazione anale. Anche in questo caso, con la pratica e con l’esperienza capirai cosa ti piace di più e riuscirai a trovare il modello perfetto per te. Per iniziare, scegli un vibratore per punto G classico che abbia una buona impugnatura in modo che tu possa direzionarlo facilmente, man mano prenderai confidenza ti sentirai libera di sperimentare anche modelli diversi.

10. Chiedi a un esperto

Non c’è nulla di cui vergognarsi a chiedere un consiglio! Se non riesci a trovare alcune caratteristiche nella scheda tecnica o se hai dei dubbi, non esitare a chiedere a un esperto. Nel caso di uno store online puoi inviare una mail oppure, se si tratta di un negozio, puoi chiedere direttamente a una commessa. Non c’è nulla di cui devi preoccuparti, spesso l’imbarazzo in questo settore è legato ai molti tabù che ancora limitano il sesso, ma ricorda che non c’è nulla di male nel vivere la propria sessualità.

Non sai come affrontare l’argomento con il tuo partner? Non preoccuparti, man mano che si crea complicità all’interno della coppia questi argomenti sorgeranno spontaneamente. Approfitta dei momenti di intimità per sussurrargli cosa ti piacerebbe, vedrai che anche lui ne sarà contento!

Vibratore per punto G: 5 validi motivi per usarlo

Vibratore per punto G 5 validi motivi per usarlo

Anche se il vibratore spesso viene associato solo alle pratiche sessuali, non tutti sanno che il suo uso comporta una serie di benefici che coinvolgono tutto il corpo e anche la vita di coppia. È proprio Elle.com a ricordarcelo, il famoso sito web dedicato alle donne. È noto, infatti, che la sessualità non è solo un divertimento ma è strettamente correlata al benessere psicofisico: il sesso migliora l’umore e la salute. Quindi, usare il vibratore che benefici comporta?

1. Migliora la lubrificazione

Usare il vibratore con il proprio partner durante i preliminari aiuta a sciogliere la tensione e aumenta l’eccitazione. Puoi dire al tuo partner di iniziare stimolando il clitoride e lentamente avvicinarsi alla vagina per la penetrazione, in questo modo stimolerai le mucose vaginali a produrre più liquido lubrificante. Non solo, il vibratore viene anche consigliato dai medici come rimedio ad alcune disfunzioni sessuali e per riattivare la risposta erotica del corpo.

2. Allena il pavimento pelvico

I muscoli del pavimento pelvico tendono con gli anni, soprattutto in seguito a gravidanze, a perdere la loro tonicità e a generare alcuni disturbi come l’incontinenza urinaria e alcuni disturbi sessuali. L’uso del vibratore è un ottimo esercizio per la muscolatura pelvica: i muscoli reagiscono alle vibrazioni contraendosi. Attraverso una serie continua di contrazioni e rilasciamenti, il muscolo si rinforza e si tonifica. Il vibratore per punto G quindi non solo ti stimola dal punto di vista sessuale ma ti aiuta anche a mantenere una muscolatura tonica e in forma. Un allenamento davvero appagante!

3. Aumenta la complicità tra partner

Vivere senza inibizioni il proprio piacere con il partner e imparare a stimolarsi a vicenda aumenta l’affiatamento nella coppia. Alcuni uomini vivono il vibratore come un rivale instancabile con il quale non possono competere e faticano ad accettarlo, ma sta a te introdurlo lentamente nei giochi e fargli capire che non c’è alcun paragone, anzi, il senso è proprio quello di consegnare il tuo piacere nelle mani del partner. Imparare a stimolarsi a vicenda è un’opportunità per capire cosa piace all’altro, sperimentare senza tabù e alimentare l’affinità della coppia.

4. Migliora il sonno e combatte lo stress

L’orgasmo provoca una catena di cambiamenti biochimici nel nostro corpo che hanno effetti benefici:

  • vengono rilasciate le endorfine che sono i neurotrasmettitori che generano benessere;
  • aumentano i livelli di vasopressina che riduce l’ansia;
  • aumentano i livelli di ossitocina che migliora la qualità del sonno.

Maggior benessere, minor ansia e miglior sonno, quindi, sono i risultati di una buona stimolazione che conduce all’orgasmo. Il vibratore per punto G si rivela allora uno strumento utile non solo per il piacere sessuale ma anche per il benessere psicofisico!

5. Migliora l’orgasmo

L’uso del vibratore ti permette di conoscere meglio il tuo corpo e le tue reazioni. Con il vibratore per punto G, inoltre, puoi sperimentare l’orgasmo vaginale che spesso si fatica a raggiungere durante un rapporto sessuale. Prendere confidenza con il proprio corpo è importante per conoscersi: ogni donna preferisce stimolazioni e velocità diverse, quindi, con la pratica sarai in grado di controllare il tuo orgasmo e di guidare il tuo partner verso ciò che ti piace di più.

Le domande più frequenti sui vibratori per punto G

Spesso se si è alle prime esperienze non si conosce appieno la differenza tra un normale vibratore e uno per punto G, non si conoscono i vari modelli disponibili e si ha paura di fare una scelta sbagliata o, peggio ancora, di farsi male. Se hai ancora dei dubbi riguardo i vibratori per punto G, qui trovi le risposte alle domande più frequenti.

La differenza sta nel tipo di stimolazione: mentre un vibratore normale ripropone anatomicamente la forma del pene, il vibratore per punto G è caratterizzato da un corpo ricurvo e una punta più grossa e appiattita che va a stimolare il famoso G-spot.

Inizialmente potrebbe darti lo stimolo di dover urinare perché preme sul punto G che si trova sulla parete anteriore della vagina, posizionata dietro la vescica. Questa sensazione diminuisce man mano che aumenta l'eccitazione, quindi il consiglio è quello di dedicare inizialmente del tempo alla propria eccitazione e ai preliminari per poi procedere con la penetrazione.

Non esiste un modello migliore, esistono vari modelli a seconda delle esigenze di ciascuno. Tutti i modelli stimolano il punto G, alcuni associano anche la stimolazione clitoridea o anale. Se hai dubbi, parti con un modello classico e man mano prenderai confidenza ti verrà spontaneo voler sperimentare sensazioni diverse. Solo così scoprirai cosa ti piace di più.

Lo squirting è l'equivalente femminile dell'eiaculazione maschile. L'unico modo per ottenere l'eiaculazione femminile è stimolando il punto G e un vibratore specifico può certamente aiutarti, ma ricorda che ogni donna è diversa e che non tutte le donne sono in grado di ottenere un orgasmo vaginale. Prenditi del tempo per conoscere il tuo corpo.

Assolutamente si. Il vibratore per punto G non ha nessuna controindicazione e non deve spaventare, non è una versione hard del vibratore normale, è solamente un modello diverso che offre una stimolazione più mirata.

Certamente. Assicurati di effettuare l'ordine su siti sicuri e affidabili, ogni vibratore viene spedito in una scatola anonima per garantire la privacy del cliente.

Durante una gravidanza è spesso sconsigliato utilizzare vibratori che stimolano il punto G perché potrebbero portare a delle contrazioni uterine. Alcuni modelli sono tuttavia utilizzabili, consulta sempre il tuo ginecologo di fiducia e chiedi consiglio.

La nostra conclusione

Il vibratore per punto G è un ottimo sex toy che aiuta non solo a migliorare la complicità della coppia ma anche a ritrovare il proprio benessere psicofisico e a conoscere meglio se stessi. Tra i moltissimi modelli disponibili puoi sicuramente trovare quello più adatto alle tue necessità e, perché no, anche a quelle del tuo partner. Naturalmente per scegliere un buon modello bisogna prendere in considerazione molti fattori, la nostra lista degli 8 migliori vibratori per punto G è frutto di un’accurata analisi non solo dei prodotti ma anche delle recensioni di utenti che li hanno già testati. La scelta è sempre difficile e soggettiva, ma abbiamo incluso nella lista solo quei prodotti che ci hanno piacevolmente sorpreso in termini di qualità e di prestazioni.