12 oggetti che tutti abbiamo a casa e che possono essere trasformati in sex toys

Ti è salito un desiderio improvviso? Tu e il tuo partner siete in vacanza, senza sex toys? Ecco 12 oggetti comuni che puoi trasformare in sex toys!

13 oggetti che possono essere trasformati in sex toys

Se non possiedi un vibratore, un dildo o un masturbatore maschile, ma hai voglia di soddisfare la tua sete erotica, non c’è bisogno di acquistare sex toys, basta guardarsi intorno in casa per trovare tantissimi oggetti pronti all’uso.

Con un po’ di fantasia è possibile costruire un sex toys fatto in casa in pochissimi minuti.

Prima di darti i consigli su cosa trasformare in un giocattolo erotico, è importante prestare attenzione e prendere alcuni accorgimenti onde evitare di: farsi male, spiacevoli incidenti, irritazioni e/o infezioni.

  • Lavare con cura e sterilizzare sempre gli oggetti prima e dopo ogni utilizzo. In questo modo eviterai infezioni o irritazioni.
  • Non utilizzare mai oggetti in vetro, ceramica o altri materiali che possono rompersi facilmente e tagliare la pelle. In caso di rottura non solo dovrai andare al pronto soccorso, ma è alta la possibilità che tu debba essere sottoposto/a anche ad un intervento chirurgico.
  • Ispeziona gli oggetti e non utilizzare quelli che presentano bordi affilati, che possano ferire o che possano facilmente incastrarsi.
  • Utilizza sempre il preservativo e il lubrificante, proprio per evitare infezioni, ma anche per scongiurare il pericolo che gli oggetti si incastrino. Non puoi immaginare quanti casi di questo tipo si verificano in un pronto soccorso ogni giorno. Basta chiedere ad un amico infermiere o medico e farsi raccontare le storie più assurde di questo genere.

Hai mai usato degli oggetti che avevi in casa per la masturbazione?

Ecco quali sono i 12 oggetti che tutti abbiamo e che possono essere trasformati in sex toys fatti in casa

Ecco 13 oggetti che possono essere trasformati in sex toys

Costruire un masturbatore maschile con un guanto di lattice

Esistono diversi modi per costruire un masturbatore maschile fatto in casa, abbiamo preso in analisi due metodi semplici, il primo è utilizzando un semplice guanto di lattice. Basta fare un nodo al pollice e al mignolo, risvoltare il guanto e gonfiarlo, successivamente bisogna rivoltare il dito medio all’interno del guanto.

Tagliare la punta di una delle due dita e gonfiare nuovamente il guanto. Con le due estremità, ossia le dita non tagliate, bisogna fare un nodo, legarle assieme. A questo punto il guanto assumerà la forma di una vagina o un ano, con un po’ di lubrificante è possibile iniziare a divertirsi. Per guardare il video dimostrativo clicca qui, la simpaticissima ragazza ti spiegherà passo passo come realizzare questo masturbatore maschile in 1 minuto, il processo è molto semplice da mettere in atto.

Costruire un masturbatore maschile con spugne, bicchieri, buste di plastica

Con due spugne, 1 bicchiere e un po’ di gel lubrificante, è possibile creare un masturbatore maschile che richiama le sensazioni della penetrazione vaginale. La gentile signorina nel video (clicca qui e dai un’occhiata) spiega tutti i passi per realizzare questo sex toy fatto in casa.

Basta bagnare le due spugne, inserirle in un bicchiere e mettere il gel lubrificante. È consigliato utilizzare questo masturbatore casalingo con il preservativo per avere una penetrazione più fluida. La protagonista del video ne sa una più del diavolo, infatti spiega anche come realizzare anche un masturbatore maschile con una semplice busta di plastica e propone anche un’altra soluzione, la fantastica Popcorn Surprise.

Popcorn Surprise

Sempre in questo video dimostrativo, la gentile signorina rossa vestita in maniera succinta, al minuto 3, ci mostra un classico gioco erotico che richiama le serate romantiche al cinema con la propria partner, quando si fa un buco al contenitore dei popcorn per esplorare cosa c’è dentro: sì, proprio lì, ancora più sotto…

L’evoluzione di questo sex toy, si ottiene applicando un rotolo di cartone al buco della scatola di popcorn, con un guanto in lattice si ammorbidisce il foro per la penetrazione, ed ecco pronta la Popcorn Surprise in fondo alla confezione o un comodo ed eccitante masturbatore maschile.

A tutta frutta: i migliori frutti e ortaggi da utilizzare come sex toys

immagine?

Gli alimenti sono davvero tanti per divertirsi ad utilizzarli come sex toys fatti in casa, per quanto riguarda la frutta e gli ortaggi c’è l’imbarazzo della scelta. La banana è il frutto della passione, simbolo dell’amore per eccellenza, utile a dissetare la tua brama di piacere. Basta metterle un preservativo ed è subito convertita in un dildo duro e anche soddisfacente per quanto riguarda lunghezza e diametro. Per aumentare il piacere, è possibile avvolgerla in un’asciugamano caldo per qualche minuto.

Gli ortaggi rappresentano un altro sistema affidabile per masturbarsi senza dover acquistare un dildo o un vibratore. Al primo posto e sul podio troviamo le zucchine, melanzane e i cetrioli, che hanno la forma perfetta che richiama in tutto e per tutto quella di un pene. Anche le carote possono essere un ottimo sex toy fatto in casa.

Spazzole e spanking: spazzolarsi i capelli fino a provare piacere

Puoi iniziare pettinando delicatamente la tua vagina spazzolando la zona del pelo pubico, per poi invertire il gioco utilizzando la parte della maniglia per accarezzare le grandi labbra, le piccole e il clitoride. Inoltre, le spazzole sono utili anche per lo spanking, ossia la sculacciata erotica per le persone monelle che si comportano male e che devono essere punite. Scegli le spazzole che più rispondono alle tue esigenze e utilizza la parte ella maniglia come un dildo: è proprio vero che spazzolarsi i capelli è talmente piacevole che può anche provocare un orgasmo.

Fare sesso con il getto della doccia

In doccia molto spesso si aprono gli orizzonti dei pensieri più perversi, sicuramente ognuno di noi avrà fatto caso che il getto della doccia può essere una fonte inesauribile di piacere. Non solo è possibile regolare il getto e stimolare solo il clitoride o tutta la zona del pube, grandi e piccole labbra comprese, ma è in molti casi un masturbatore fatto in casa che provoca piacere intenso e orgasmi potentissimi. Attenzione: anche per gli uomini il getto della doccia è un ottimo stimolatore, sia per quanto riguarda la zona anale che il pene, in particolare sul glande.

Pennelli per il trucco: il Fard Hard

Anche i pennelli per il trucco sono utili allo scopo, soprattutto quelli per il Fard, che potrebbe ricreare sensazioni molto hard. È possibile stimolare le zone sensibili della vagina con la parte morbida, utilissima anche per stimolare anche l’ano e i testicoli degli uomini. Con un po’ di fantasia è possibile solleticare altre zone erogene del corpo, prima di arrivare al gran finale, e poter utilizzare la parte rigida anche come dildo.

Collane di perle e palline

Le collane di perle possono essere trasformate in palle anali, utili per il piacere di tutti. Puoi utilizzare quelle di dimensioni piccole o quelle più grandi, l’importante è che siano legate bene, onde evitare che rimangano incastrate nel tuo corpo. Il nostro consiglio è quello di fissarle in modo solido e rinforzare le giunture prima di inserirle. Possono anche essere utilizzate per accarezzare zone erogene del corpo maschile e femminile.

Le candele per un piacere bollente

Le candele possono essere utilizzate per far colare la cera bollente su zone erogene del corpo, questa pratica si chiama waxing e provoca un piacere dardeggiante e intenso. Oppure è possibile utilizzare le candele come semplice dildo vaginale o anale: sono molto fluide nei movimenti.

Cinture per legare e frustare

Le cinte dei pantaloni, ma anche quella dell’accappatoio, possono essere utilizzate per legare e frustare, praticare il BDSM e liberare qualsiasi fantasia sessuale per migliorare la vita erotica di coppia o sperimentare con un/a compagno/a nuove sensazioni. Il tutto, comodamente fatto in casa.

Spazzolino elettrico per l’igiene vaginale e anale

Come la maggior parte degli oggetti vibranti, uno spazzolino elettrico è l’ideale per stimolare il clitoride, le piccole e le grandi labbra. Il suo utilizzo è indicato soprattutto quando è possibile regolare diverse velocità e intensità. Perfetto per le donne ma piacevole anche per gli uomini, uno spazzolino elettrico è l’ideale per curare l’igiene vaginale e anale.

Cuscini e asciugamani

I cuscini possono diventare un pratico e comodo masturbatore maschile, basta penetrare e il gioco è fatto: veloce e piacevole. Inoltre, con gli asciugamani, è possibile legare, bendare e praticare lo spanking, un oggetto da trovare in casa e trasformare in 1000 sex toys.