Come praticare il sesso orale perfetto alla tua lei: tutti i segreti!

Vorresti portare la tua donna al settimo cielo col sesso orale? Se non hai ancora capito quali sono le mosse giuste da fare, scopri tutti i segreti con noi!

Come praticare il sesso orale perfetto alla tua lei 2
INDICE

Riuscire a praticare il sesso orale a una donna è più complesso di quanto possa sembrare. In tanti (troppi) pensano che, per far godere una donna attraverso il sesso orale – ovvero il cosiddetto cunnilingus – è sufficiente dare una leccatina qua e là, senza tener conto di ritmo, movimento e livello di pressione esercitata. Senza cadere nel timore di non essere all’altezza della situazione, potrai prendere spunto dai consigli riportati in questo articolo ricordando che:

  1. Le donne non sono tutte uguali: il fatto che la tua partner precedente andasse pazza per la tua tecnica amatoria non significa che questa funzioni automaticamente con tutte! Prima di praticare il sesso orale alla tua lei dovrai cercare di capire quelle che sono le sue preferenze, ascoltando anche quelle che saranno le “risposte” date dal suo corpo.
  2. Esistono dei movimenti da non fare: frena l’entusiasmo e scegli l’approccio giusto! Il sesso orale – se realizzato nel modo sbagliato – può diventare un vero incubo! Soprattutto se sei alle prime armi (ma anche se credi di essere piuttosto esperto/a in materia), dovrai evitare di commettere determinati errori, (scopri di cosa stiamo parlando nella sezione “Cunnilingus: 5 cose da non fare”).
  3. Se ti stanchi puoi aiutarti con le dita: per raggiungere l’orgasmo, alcune donne hanno bisogno di più tempo rispetto ad altre. Se il tuo goal è quello di far venire la tua partner attraverso il cunnilingus, alterna la stimolazione con la lingua utilizzando anche le dita o un masturbatore specifico per donna (come i succhia clitoride Womanizer o i mini vibratori da dito)
  4. Se il primo tentativo fallisce non ti abbattere: capita a tutti di fare cilecca! Soprattutto se siete una coppia novella, concedetevi del tempo per sperimentare questa tecnica tutt’altro che semplice. Ricorda che, alla base di un buon cunnilingus c’è la conoscenza di quelli che sono i desideri più nascosti della tua compagna.

Come fare impazzire la tua lei con il sesso orale

Come fare impazzire la tua lei con il sesso orale

Per fare del buon sesso orale alla tua lei – oltre ad armarti di tanta pazienza – dovrai conoscere quelle che sono le zone erogene più reattive della tua compagna. Evita di approcciarti al cunnilingus arrivando dritto al punto! Meglio invece indugiare sul suo corpo con baci e carezze (a meno che non sia proprio lei a indicarti il contrario).

Inutile girarci troppo intorno; quando si desidera eseguire un cunnilingus perfetto la lingua non dovrà schizzare avanti e indietro sulla vagina o – peggio ancora – roteare come la lama di un frullatore! I movimenti che andrai ad eseguire – utilizzando soprattutto la punta della lingua – dovranno focalizzarsi soprattutto sul clitoride, senza effettuare eccessiva pressione. Il ritmo eseguito dovrà mantenersi stabile per poi accelerare quando l’orgasmo si avvicina.

Ma come faccio a riconoscere i segnali tipici di un imminente orgasmo femminile? Premesso che, solo con tanta pratica ed esperienza imparerai ad individuare tali inequivocabili segnali, l’imminente orgasmo della donna può essere indicato da: turgidità di tutta la zona vulvare, abbondante lubrificazione della vagina, rigidità degli arti inferiori e respirazione accelerata.

Non aver paura di chiedere e di farti guidare durante l’esecuzione di questa potente pratica erotica. Se la tua compagna è capace di procurarsi l’orgasmo, nessuno saprà meglio di lei quali movimenti eseguire e come. Non sei riuscito/a a farla venire con il cunnilingus? Non è il caso di farne un dramma! Il sesso orale può essere semplicemente utilizzato per aumentare il livello di eccitazione di entrambi, senza necessariamente arrivare con esso all’orgasmo.

Migliori posizioni per effettuare il cunnilingus

Migliori posizioni per effettuare il cunnilingus

Quando ci si accinge alla pratica del sesso orale, trovare una posizione comoda per entrambi è fondamentale! Per eseguire un cunnilingus perfetto – senza diventare facile preda di crampi e formicolii – scegli una delle seguenti posizioni per fare sesso orale comodamente.

Il ruscello

Mentre la tua partner è distesa su un fianco posizionati nel lato opposto e appoggia la bocca tra le sue gambe. Aumenta o diminuisci l’intensità della stimolazione in base al suo desiderio.

Il trattore

Perfetta per stimolare il clitoride; stai disteso/a sul letto, mentre la tua partner si inginocchia all’altezza del tuo viso con la vagina all’altezza della tua bocca. Posizione consigliata se si desidera mantenere il contatto visivo.

La capriola

Sdraiati con le ginocchia piegate mentre la partner – accovacciata con la vagina all’altezza della tua bocca – appoggia le mani sulle tue ginocchia. Ottima posizione anche per stimolarsi a vicenda!

Cunnilingus: 5 errori da non commettere!

Cunnilingus 5 errori da non commettere

1. Usare ai denti

Mentre altre parti del corpo – come collo, capezzoli e labbra – possono essere mordicchiate per suscitare piacevoli sensazioni, le parti intime (sia femminili che maschili) non dovranno essere stimolate utilizzando i denti. I morsi sulla vagina, oltre a non procurare alcun piacere, possono irritare e ferire! Da evitare assolutamente.

2. Fare i “succhiotti”

Oltre a non essere assolutamente graditi, i succhiotti sulle parti intime possono irritare la pelle e causare ematomi.

3. Soffiare

Pessima idea quella di soffiare mentre si è impegnati in un cunnilingus! Ricorda che non stai gonfiando un palloncino; mentre sei impegnato/a in questa pratica cerca di respirare attraverso il naso.

4. Avere fretta

Esattamente come ai maschietti non piace una fellatio costituita da “una leccatina e via”, anche le femminucce amano il sesso orale realizzato con dedizione e passione. Perciò prenditi tutto il tempo necessario.

5. Farlo con un’infezione o altre malattie in corso

Assolutamente vietato! Oltre ad essere decisamente antigienico, questa brutta abitudine potrebbe costarti davvero cara! Non dimenticare che il sesso orale può diventare causa di contagio di affezioni patologiche anche gravi. Perciò ricorda: la salute è sempre al primo posto!

Conclusioni

image

Se la tua nuova missione è quella di farla godere con il sesso orale segui attentamente i nostri consigli e scegli una delle posizioni indicate sopra. Si tratta di tecniche millenarie presenti nel kamasutra; se continuano ad essere usate dopo così tanto tempo ci sarà un motivo, non credi? E allora trova insieme alla tua compagna la posizione che vi piace di più e metti alla prova le tue doti amatorie più hot!

E se poi non lebasta mai? Allora ti sarà utile acquistare un efficace succhia clitoride; per orgasmi da urlo garantiti!