Come prepararti al sesso anale: mini-guida per principianti ed esperti!

Sex toys, lubrificanti e docce anali... Tutti i segreti per un sesso anale da manuale!

come prepararti al sesso anale mini guida
INDICE

Il sesso anale è il sogno proibito di moltissime persone, spesso all’interno della coppia uno dei partner vorrebbe sperimentare questo tipo di penetrazione ma non sa come dirlo! Per alcuni il sesso anale è molto eccitante ed è addirittura il “top” del rapporto sessuale, ad altri, invece, questa pratica incute timore e preoccupazione. In realtà, il sesso anale non è così raro: circa il 33% degli italiani tra i 18 e i 40 anni lo pratica regolarmente! Quali sono i segreti per un sesso anale perfetto? Scopriamolo insieme!

Prima e dopo il sesso anale: regole per una pulizia corretta

Lo sappiamo tutti che lì dietro non è una zona sempre pulita e profumata; anche se ci detergiamo regolarmente dopo ogni evacuazione, alcuni residui di feci si depositano all’interno dell’intestino retto (l’ultimo tratto prima dell’ano) e questo, per il sesso anale, è un problema! Non vogliamo certo che alla fine del rapporto il nostro partner si trovi con l’attrezzo poco pulito! Per evitare brutte sorprese, c’è un modo semplice ed efficace per detergere adeguatamente la zona e renderla perfetta per la penetrazione anale: le docce anali! Vediamo quali sono tutti gli accorgimenti da adottare per una penetrazione anale a norma di… Igiene!

Docce anali

Come prepararti al sesso anale docce anali

Le docce anali sono dei piccoli clisteri che, a differenza di quelli utilizzati in medicina per esempio prima di esami strumentali all’intestino, sono di dimensioni ridotte e si limitano a igienizzare l’ultimo tratto del retto. In questo modo possiamo vivere la penetrazione anale senza alcuna preoccupazione! Sono molto semplici da utilizzare e sono indolori: dispongono di un beccuccio affusolato all’estremità che viene inserito nell’ano senza alcun fastidio.

Quando bisogna ricorrere alla doccia anale?

  • Alcune ore prima di avere un rapporto anale
  • Quando soffri di disturbi intestinali che ostacolano i tuoi rapporti sessuali
  • Alcune ore prima di praticare rimming con il partner
  • Alcune ore prima di praticare pegging con la partner

E se il tuo partner ti coglie di sorpresa con una penetrazione anale? Se non ti sei preparata/o con una doccia anale, c’è pericolo che il rapporto risulti poco igienico? In generale non ti devi preoccupare: il nostro intestino quando evacuiamo riesce ad espellere quasi completamente le feci ed è auto-pulente, questo significa che, anche in caso di rapporti anali estemporanei, non c’è rischio che il pene si sporchi! Tuttavia, soprattutto se soffri di disturbi intestinali o di dissenteria, potrebbero rimanere dei residui di feci che renderebbero poco piacevole il rapporto.

Il nostro consiglio è questo: se negli ultimi giorni hai avuto episodi di flatulenza o dissenteria, non praticare sesso anale senza aver prima fatto una bella doccia anale. Questo per evitare brutte sorprese! Se, invece, ti scarichi regolarmente e le feci hanno una consistenza normale, puoi concederti anche dei rapporti anali senza prima aver pulito il retto perché l’intestino evacua in modo efficace le feci!

Disturbi intestinali

L’igiene durante un rapporto anale è molto influenzata dalla salute del nostro intestino. Nel nostro intestino, infatti, risiedono normalmente molti batteri che aiutano nella digestione e che sono essenziali per il nostro organismo, ma in alcuni casi questi batteri possono moltiplicarsi a dismisura e diventare pericolosi. Quando soffiamo di disturbi intestinali, il nostro corpo ci sta inviando dei segnali importanti: qualcosa non va nel nostro intestino e il processo di digestione non funziona come dovrebbe. La maggior parte delle volte si tratta solamente di condizioni transitorie che si sistemano in pochi giorni, però per quanto riguarda il sesso è importante fare attenzione!

Che effetto hanno i disturbi intestinali a livello sessuale?

  • Aumentano il rischio di contrarre infezioni alle vie urinarie
  • Rendono i rapporti anali poco igienici
  • Aumentano il rischio di contrarre infezioni vaginali

Infatti, sembra che il sesso anale esponga maggiormente al rischio di contrarre infezioni alle vie urinarie, rispetto al rapporto sessuale classico.

Preservativo

Come prepararti al sesso anale Preservativo

Il preservativo è l’unione perfetta tra protezione e igiene! Siamo abituati a pensare alle malattie sessualmente trasmissibili come a un problema esclusivamente del rapporto sessuale, ma non è affatto così! Come abbiamo visto, anche nel sesso orale e nella masturbazione di coppia c’è il rischio di contrarre le STI (Sexual Transmitted Infections)!

Quando bisogna usare il preservativo?

  • Ogni volta che si hanno rapporti sessuali con partner occasionali
  • Ogni volta che non conosciamo lo stato di salute del nostro partner
  • Per proteggersi da gravidanze indesiderate
  • Per proteggersi dalle malattie sessualmente trasmissibili
  • Per rendere il sesso anale più igienico e protetto

Alcuni preservativi sono dotati di una lubrificazione extra e sono particolarmente indicati per il sesso anale! Vista l’elevata correlazione tra sesso anale e malattie sessualmente trasmissibili, assicurati di utilizzare sempre le dovute protezioni, soprattutto quando hai rapporti con partner occasionali!

Igiene dopo il sesso anale

Ok, hai avuto un rapporto anale da favola con il tuo partner… E adesso? Devi correre in bagno a pulire bene la zona o potete restare accoccolati ancora per un po’? È buona norma che entrambi i partner puliscano le rispettive parti intime subito dopo il rapporto anale, per due motivi:

  • Lui rischia di contrarre infezioni alle vie urinarie se la “backdoor” non era perfettamente pulita
  • Lei rischia di contrarre infezioni vaginali

Questo non significa che dovete correre in bagno e interrompere il momento intimo, ma trascorsi i cinque o dieci minuti di coccole è opportuno lavare accuratamente le zone intime. Inoltre, devi prestare attenzione quando il rapporto include la doppia penetrazione: se il tuo partner ama variare tra penetrazione anale e vaginale, assicurati che l’ano sia ben pulito, oppure chiedi al tuo compagno di indossare il preservativo prima di passare dall’ano alla vagina. Questo per evitare di portare eventuali batteri all’interno della vagina!

Preparazione al sesso anale: lubrificanti, sex toys e molto altro!

Preparazione al sesso anale lubrificanti, sex toys e molto altro

Il sesso anale ti spaventa? Non temere, non è affatto una pratica estrema o perversa, anzi, è semplicemente una penetrazione diversa! Nel sesso anale è importante ricordarsi di 3 punti fondamentali:

  • L’ano non dispone di una lubrificazione naturale come la vagina
  • L’ano non ha una struttura accogliente come la vagina
  • L’ano necessita della giusta preparazione per abituarsi alla penetrazione anale

Quindi, come si fa a preparare l’ano in modo da vivere il sesso anale con facilità e senza preoccupazioni?

Lubrificante anale

Se la vagina ha la capacità di produrre autonomamente una sostanza lubrificante che agevola la penetrazione, l’ano, invece, non lo fa! L’ano svolge altre funzioni, quindi siamo noi a doverlo preparare correttamente per la penetrazione! A questo proposito, esistono moltissimi lubrificanti anali pensati appositamente per questa funzione: prepara il “setting” con una buona dose di lubrificante e l’ingresso attraverso la porta del piacere sarà un gioco da ragazzi!

Quando bisogna usare un lubrificante anale?

  • Quando vuoi rendere il rapporto anale più scorrevole e semplice
  • Quando sei alle prime esperienze in merito al sesso anale
  • Prima di utilizzare gli anal toys

Il tuo partner soffre di eiaculazione precoce? Alcuni lubrificanti ritardanti contengono una sostanza nota come benzocaina che migliora la performance maschile! Questa sostanza ha un effetto ritardante e consente di prolungare la durata del rapporto. Scegli il lubrificante anale più adatto alle tue esigenze!

Il lubrificante anale è obbligatorio? No, non è obbligatorio ma è fortemente consigliato altrimenti la penetrazione potrebbe risultare dolorosa per entrambi i partner. Può capitare, tuttavia, di non programmare il sesso anale e quindi di trovarsi sul più bello e di non avere a disposizione un lubrificante anale… Cosa si può fare in questo caso? Quello che la natura ci offre: la saliva! La saliva è molto utilizzata come lubrificante anale! Non dispone della viscosità tipica di un lubrificante specifico, però in caso di necessità svolge egregiamente il suo dovere!

Sex toys anali

Esistono dei sex toys pensati appositamente per la penetrazione anale… Per principianti ed esperti! Che tu sia alle prime armi o un esperto del sesso anale, troverai sicuramente l’anal toy più adatto alle tue esigenze!

  • Plug anali: I plug anali sono di forma ovoidale e servono per allenare l’ano a una dilatazione progressiva e indolore. Ne esistono di tutte le dimensioni, da quelle più piccole a quelle estreme!
  • Vibratori anali: I vibratori anali sono l’evoluzione dei dildo: pratici, performanti e vibranti! Possono essere controllati manualmente o con un telecomando wireless. Ecco un modo moderno e alternativo per sperimentare tutte le sfumature del piacere anale!
  • Dildo anali: I dildo anali sono i toys discreti e classici che non tramontano mai! Possono essere usati da soli o in coppia con il partner, scegli la dimensione giusta per te e… Divertiti!
  • Palline anali: Le palline anali sono dei toys che offrono una stimolazione aggiuntiva e che ti permettono di allenare la dilatazione anale in modo graduale!
  • Vibratori per prostata: Ecco il sex toy per il pubblico maschile! Un ottimo strumento per la stimolazione anale e per prendersi cura della prostata. I vibratori per prostata possono essere controllati a distanza e dispongono di varie modalità di vibrazione.

I toys anali sono i gadget perfetti per abituare lo sfintere anale a dilatarsi gradualmente senza alcun dolore. Con un po’ di pratica e di pazienza, potrai raggiungere le dimensioni giuste per una penetrazione anale di tutto rispetto!

Attenti che non tutti i sex toys sono adatti per un uso anale! Per poter utilizzare in sicurezza un toy e praticare la penetrazione anale, è importante che l’oggetto abbia una di queste caratteristiche:

  • Anello di sicurezza alla base
  • Base ampia che ne previene il risucchio]

Rimming

rimming

Il modo migliore per iniziare il sesso anale? Il Rimming ovviamente! La stimolazione dell’ano con le dita e con la lingua è il modo perfetto per lubrificare la zona e iniziare a dilatare lo sfintere. Se sei alle prime armi con il sesso anale, puoi allenarti insieme al tuo partner: lascia che penetri lentamente all’interno dell’ano con le dita, prima una, poi due, poi tre… La stimolazione si farà sempre più piacevole e aiuta entrambi a “rompere il ghiaccio” in merito al sesso anale!

Chi l’ha detto che il Rimming debba essere praticato solamente dagli uomini? Sfatiamo alcuni miti: anche alle donne piace praticare Rimming al proprio partner! Anzi, secondo uno studio, il Rimming attivo è più diffuso tra le donne rispetto al Rimming passivo! L’avresti mai detto?

Pegging

pegging come praticarlo

Pensavi che il sesso anale passivo fosse una prerogativa solo delle donne? Assolutamente no! Uno studio francese ha rilevato che il 39% degli uomini tra i 15 e i 24 anni ha sperimentato il sesso anale, contro il 31% delle donne! Quindi, sembra proprio che il sesso anale sia apprezzato da entrambi i sessi!

Se vuoi sperimentare il lato attivo della penetrazione anale, puoi ricorrere agli strap-on: dei sex toys indossabili che consentono alla coppia di praticare pegging e invertire i ruoli della penetrazione. In questo modo tu e il tuo partner potete avvicinarvi al sesso anale insieme e sperimentare senza paura!

Facciamo il punto della situazione: come avvicinarsi al sesso anale step-by-step!

Quindi, come possiamo fare per prepararci al meglio al sesso anale e avere rapporti appaganti e indolori? Il sesso anale è una pratica che quasi tutti, almeno una volta nella vita, ci troviamo a sperimentare, quindi è bene non farsi trovare impreparati, anzi, potremmo scoprire che è una pratica davvero piacevole! Dai 30 anni in su, circa il 26% delle donne pratica sesso anale regolarmente… Come si fa a passare da principianti a esperti? Ecco la nostra guida!

  1. Con una doccia anale igienizza per bene la zona alcune ore prima del rapporto
  2. Inizia a stimolare l’orifizio anale insieme al tuo partner praticando Rimming
  3. Usa un buon lubrificante anale per ridurre l’attrito e creare l’ambiente adatto per la penetrazione
  4. Inizia con dei sex toys anali di piccole dimensioni per dilatare progressivamente l’orifizio anale
  5. Durante i primi rapporti limitati ai sex toys, non iniziare subito con la penetrazione anale completa. Divertiti con il tuo partner e lasciagli il controllo del toy in modo che possa esplorare il tuo piacere
  6. Quando ti senti pronto, prova insieme al tuo partner la penetrazione anale
  7. Inizia con delle posizioni semplici che facilitano la penetrazione anale
  8. Se non conosci lo stato di salute del tuo partner, chiedigli di indossare il preservativo
  9. Se volete invertire i ruoli nella coppia, esegui la stessa procedura per praticare pegging con il tuo uomo
  10. Una volta terminato il rapporto, lavate con cura le parti intime per eliminare qualsiasi residuo di feci o batteri indesiderati

Conclusione

Prepararsi al sesso anale è molto più intuitivo e semplice di quanto si possa credere! Non esiste una guida universale adatta a tutti, ognuno deve trovare il metodo migliore per aver cura del proprio corpo della propria sessualità. Può anche capitare di vivere dei rapporti che non erano stati programmati! Il sesso anale è una pratica che aumenta l’intimità della coppia e migliora l’appagamento tra i partner. Spesso sono gli uomini che manifestano il desiderio di provare la penetrazione anale, e le donne? Il pubblico femminile si avvicina ai rapporti anali per:

  • Sperimentare il piacere fisico
  • Migliorare l’intimità della coppia
  • Dare piacere al proprio partner
  • Evitare episodi di violenza

In conclusione, per prepararsi al sesso anale occorre prestare attenzione all’igiene e alla prevenzione, tutto il resto è un susseguirsi di piacevoli giochi in compagnia del proprio partner che portano piano piano alla dilatazione progressiva dell’orifizio anale fino a raggiungere delle penetrazioni indolori e da manuale!